Me

La app che trasforma i selfie in adesivi da inviare via chat

La app Sticky AI permette di scattarsi un selfie e poi modificarlo eliminando lo sfondo, aggiungendo del testo e trasformando il soggetto in un fumetto, per poi inviare il risultato finale tramite messaggio

Immagine di copertina

Su Facebook, Whatsapp e altre applicazioni tra quelle che consentono di chattare con i propri contatti è frequente che si usino i cosiddetti “adesivi”, ovvero illustrazioni solitamente già pronte che si possono inviare in chat per esprimere rapidamente e spesso con umorismo ciò che si vuole dire.

Ora però una nuova applicazione consente di portare questo genere di comunicazione su un altro livello, permettendo di realizzare delle foto con lo smartphone e di modificarle facendone appunto un adesivo pronto per essere inviato.

Si chiama Sticky AI ed è stata prodotta da Prisma Labs, che già in passato aveva avuto grande successo proprio con Prisma, un’applicazione per modificare in modo artistico e originale le proprie foto.

In questo caso l’applicazione gratuita permette di scattarsi un selfie e poi modificarlo eliminando lo sfondo, aggiungendo del testo e trasformando il soggetto in un fumetto, per poi inviare il risultato finale tramite iMessage, Facebook Messenger, WhatsApp e altre chat.

Sticky AI è attualmente disponibile solo su iOS, ma dovrebbe arrivare su Android nelle prossime settimane.