Me

Paolo Cognetti ha vinto il premio Strega

L'autore di "Le otto montagne" si è aggiudicato il riconoscimento superando Teresa Ciabatti e Wanda Marasco

Immagine di copertina
Lo scrittore Paolo Cognetti a un festival letterario

Lo scrittore Paolo Cognetti ha vinto il premio Strega 2017 con il suo romanzo Le otto montagne, edito da Einaudi, che si è aggiudicato 208 voti.

Al secondo posto è arrivata Teresa Ciabatti con La più amata (119 voti) e al terzo Wanda Marasco con La compagnia delle anime finte (87 voti), seguita da Matteo Nucci con È giusto obbedire alla notte (79 voti) e Alberto Rollo con Un’educazione milanese (52 voti).

Il romanzo vincitore racconta una storia di amicizia tra due ragazzi e il loro viaggio per riconoscersi. È ambientato in montagna, non solo come luogo fisico, fatto di neve, dirupi e pascoli, ma anche come modo di vivere la vita.

Le otto montagne ha riscosso un molto interesse anche a livello internazionale ed è in via di traduzione in 30 paesi.

Paolo Cognetti è nato a Milano nel 1978. Il suo romanzo Sofia si veste sempre di nero (minimum fax) era stato finalista al premio Strega.