Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Un aereo militare siriano è stato abbattuto dalla coalizione a guida statunitense

È la prima volta che un velivolo dell'esercito di Bashar al-Assad viene colpito dalla coalizione dall'inizio della guerra civile siriana

Immagine di copertina
Credit: Diaa Al-Din

Un jet della coalizione internazionale a guida statunitense ha abbattuto un aereo militare siriano nella provincia di Raqqa, in Siria. Si tratta della prima volta in cui un velivolo dell’esercito di Bashar al-Assad viene colpito dalla coalizione dall’inizio della guerra civile siriana nel 2011.

La notizia, diffusa domenica 18 giugno dall’esercito siriano, è stata confermata dalle autorità statunitensi. Il governo siriano ha condannato l’attacco, dicendo che avrà “pericolose ripercussioni”.

Il pentagono ha detto che l’aereo è stato attaccato dopo aver lanciato alcune bombe vicino alla base le Forze democratiche siriane, sostenute dagli Stati Uniti, e che il jet statunitense stava volando per una missione contro il sedicente Stato islamico.

L’abbattimento è avvenuto vicino al villaggio siriano di Rasafah e la città di Tabqa, dove le Forze democratiche siriane stanno lottando contro i miliziani dell’Isis nella campagna per riconquistare la città di Raqqa, roccaforte dell’Isis in Siria.