Me
Un uomo è stato scarcerato dopo 41 anni per insufficienza di prove
Condividi su:

Un uomo è stato scarcerato dopo 41 anni per insufficienza di prove

Era stato condannato all'ergastolo nel 1976 negli Stati Uniti, ma adesso, grazie all'aiuto di un'università, è potuto uscire di prigione

15 Giu. 2017

Ledura Watkins era stato arrestato nel 1976 e condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso una donna a Detroit, in Michigan. Tuttavia il 15 giugno 2017, dopo 41 anni di prigione, gli inquirenti hanno dichiarato che le prove con cui era stato a suo tempo arrestato non erano più tali. Per questa ragione, Watkins è stato arrestato.

Determinante per la scarcerazione è stato il contributo della Western Michigan University-Cooley Law School che, nel rivedere il caso, aveva notato come Watkins sia stato collegato al caso solamente per la presenza di un suo capello. Dopo la richiesta mossa dal team universitario, il procuratore della Wayne County ha deciso di scarcerare l’uomo.

Oggi Ledura Watkins ha 61 anni.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus