Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Un’autobomba è esplosa in un campo profughi in Siria

Il 15 maggio due attacchi simili rivendicati dallo Stato islamico avevano ucciso 6 persone

Immagine di copertina

Un’autobomba è esplosa nei pressi del campo profughi Rukban in Siria, al confine con la Giordania il 17 maggio. la notizia è stata riferita da due fonti legata ai ribelli e dall’Osservatorio per i diritti umani.

Il 15 maggio un attacco simile con due veicoli aveva colpito lo stesso campo e aveva provocato la morte di almeno sei persone. Un gruppo affiliato al sedicente Stato islamico aveva rivendicato la responsabilità delle esplosioni.