Me

Il nuovo murale di Banksy è apparso a Dover nel Regno Unito

L'opera ritrae una bandiera dell'Unione Europea e un operaio su una scala con un martello che elimina una delle dodici bandiere raffigurate

Immagine di copertina

Un gigantesco murale che ritrae una bandiera dell’Unione Europea e un operaio con in mano un martello che elimina una delle dodici stelle (simbolo della moneta unica) è apparso misteriosamente su una parete laterale di un edificio di Dover, nel Regno Unito.

Molti hanno ritenuto fosse un’opera dell’artista più celebre al mondo, ossia Banksy e lo stesso quotidiano britannico ha confermato che l’opera sia stata realmente realizzata dal noto street artist. 

Il graffito è apparso durante la notte in un palazzo nei pressi del terminal dei traghetti di Dover, situata nell’estrema parte sud-orientale dell’isola. Si tratta di un’opera realizzata con uno stencil che ricorda quelli usati da Banksy, in particolare l’operaio realizzato con un colore monocromatico, intento a rimuovere una delle 12 stelle dal vessillo dell’Unione Europea. 

Il murale è stato realizzato in un momento cruciale per la politica europea: da un lato, il Regno Unito è alle prese con la Brexit, mentre la Francia è impegnata sul versante delle elezioni politiche e domenica 7 maggio sceglierà il suo nuovo presidente. Inoltre, anche il luogo in cui l’opera è apparsa ha un significato ben preciso: Dover è un porto importante ed è qui che attraccano i traghetti che partono da Calais, in Francia, dove il lavoro di Banksy è apparso in passato.

(A confermare l’autenticità dell’opera lo stesso street artist nella sua pagina ufficiale su Instagram)