Me

La parodia degli attivisti da tastiera fatta da Louis C.K. al Saturday Night Live

In un video musicale dal titolo “Thank You Scott”, il cast del programma statunitense ha ironizzato su chi dal divano si indigna rispetto all'ingiustizia nel mondo

Immagine di copertina

Durante l’episodio di sabato 8 aprile del Saturday Night Live, il più noto programma televisivo statunitense di satira, l’ospite della serata era il comico Louis C.K., uno dei più noti stand-up comedian del momento.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Uno degli sketch più apprezzati della puntata è stato quello che ha visto l’attore interpretare un personaggio immaginario, ma facilmente riconoscibile. Il suo nome è Scott: è un utente qualunque dei social network e la sua caratteristica è quella di essere uno slacktivist.

Con questo termine, negli Stati Uniti si indicano i cosiddetti “attivisti da poltrona”, quegli utenti della rete che pensano di poter contribuire a risolvere le ingiustizie del mondo semplicemente condividendo uno status o un articolo su Facebook, senza effettivamente impegnarsi in nulla che li veda coinvolti in maniera più forte.

In un video musicale dal titolo Thank You Scott (Grazie Scott) il cast del Saturday Night Live ha dedicato un’ironica canzone di ringraziamento a Scott, ossia Louis C.K., rappresentato mentre dal suo divano si indigna rispetto a qualche caso di cronaca.

Ecco il video:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata