Me

Il ministro degli esteri turco non potrà fare campagna elettorale a Rotterdam

Il sindaco della città dei Paesi Bassi ha comunicato che Mevlut Cavusoglu non terrà alcun comizio in vista del referendum sul presidenzialismo di Ankara

Immagine di copertina

Il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu non potrà fare campagna elettorale per il referendum costituzionale a Rotterdam, nei Paesi Bassi, durante la sua visita prevista per sabato 11 marzo 2017. A riferirlo è il sindaco della città olandese. 

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

“Ha l’immunità diplomatica, lo tratteremo con rispetto, ma abbiamo altri strumenti per proibire eventi in spazi pubblici”, ha detto Ahmed Aboutaleb ai cronisti, secondo quanto riportato dalla Reuters

Giovedì 2 marzo 2017 era stato impedito al ministro della Giustizia turco Bekir Bozdag di tenere un comizio nella città tedesca di Gaggenau, causando giorni di forti tensioni tra il governo di Ankara e quello di Berlino. 

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**