Me

L’intervento di Ashton Kutcher contro lo sfruttamento sessuale dei bambini

L'attore e attivista americano ha raccontato visibilmente emozionato di aver visto il video di un abuso da parte di un turista americano su una bambina cambogiana

Immagine di copertina

L’attore e attivista americano Ashton Kutcher è intervenuto durante un’udienza in Senato per chiedere sforzi concreti per mettere fine allo sfruttamento sessuale dei bambini e invitare la società e il governo a difendere i più vulnerabili.

Ha raccontato, visibilmente emozionato, di essere stato esposto a cose che nessuno dovrebbe mai vedere. “Ho visto un video in cui una bambina della stessa età di mia figlia era stuprata da un uomo americano in Cambogia per turismo sessuale. Quella bambina era così condizionata dall’ambiente in cui si trovava che credeva fosse un gioco”.

“A moltissime persone il diritto di perseguire la felicità viene sottratto, stuprato, abusato e tolto con la forza”, ha detto la star 39enne che presiede un’organizzazione dedicata allo sviluppo di software per la localizzazione delle vittime di abusi. “La tecnologia può essere usata per favorire la schiavitù, ma può essere usata anche per combatterla”, ha detto Kutcher.

(Qui sotto l’intervento integrale di Ashton Kutcher. Credit: YouTube)

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**