Me

La Corea del Nord lancia un missile balistico nel mar del Giappone

Primo test missilistico di Pyongyang da quando Trump è alla Casa Bianca, il presidente Usa rassicura Shinzo Abe "siamo al 100 per cento al fianco del Giappone"

Immagine di copertina

La Corea del Nord ha lanciato un missile balistico a medio raggio nel mare del Giappone domenica 12 febbraio 2017. Si tratta del primo test missilistico di Pyongyang da quando il presidente statunitense Donald Trump ha assunto l’incarico alla Casa Bianca.

Il presidente Usa ha rassicurato il Giappone sostenendo che gli Stati Uniti sono dalla sua parte “al 100 per cento”. La notizia è arrivata mentre Trump si trovava con il primo ministro giapponese Shinzo Abe in visita a Palm Beach, in Florida.

“Voglio che tutti capiscano e sappiano che gli Stati Uniti sono al 100 per cento al fianco del Giappone, un grande alleato”, ha commentato Trump parlando ai giornalisti insieme ad Abe.

Il missile era a medio raggio ed è stato lanciato a est e ha viaggiato per 500 chilometri, raggiungendo il mar del Giappone, secondo quanto dichiarato da funzionari sudcoreani.

Il primo ministro giapponese ha definito il test “assolutamente intollerabile”.

Durante la campagna elettorale, il presidente Trump ha detto che gli impegni di difesa del Giappone e della Corea del Sud da parte degli Stati Uniti sono ingiusti e ha chiesto a Tokyo di pagare i costi delle truppe statunitensi nel suo territorio.

Negli scorsi anni la Corea del Nord ha condotto una serie di test missilistici in violazione delle risoluzioni Onu, i quali creano tensione nella regione asiatica.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**