Me

Esplode un battello di turisti a Bali, morti e feriti

A bordo c’erano 35 turisti e 4 membri dell’equipaggio, forse la causa dell’incidente è stata un corto circuito nel motore

Immagine di copertina

Almeno due persone sono morte e tredici sono rimaste ferite giovedì 15 settembre a causa dell’esplosione del motore di un battello a Bali, in Indonesia. Tra loro, ci sarebbe anche un turista tedesco.

Non è chiaro quali siano state le cause dell’incidente, ma la polizia ha precisato che non si è trattato di una bomba. Secondo le prime testimonianze, l’esplosione sarebbe avvenuta nel deposito di carburante e potrebbe essere stata provocata da un corto circuito.

A bordo del battello c’erano 35 passeggeri, tutti turisti stranieri, e quattro persone dell’equipaggio ed era diretta verso l’isola di Gili Trawangan.

Tra i passeggeri feriti ci sono portoghesi, tedeschi, australiani, sudcoreani e britannici. Pare che a bordo ci fossero anche quattro italiani, ma la notizia non è stata confermata.

Gli standard di sicurezza delle imbarcazioni indonesiane sono tra i peggiori al mondo a causa delle scarse misure di sicurezza e delle condizioni dei mezzi e incidenti di questo tipo sono molto frequenti.