Me

Le più belle cerimonie d’apertura della storia delle Olimpiadi moderne

Si inaugurano stasera le Olimpiadi di Rio de Janeiro, che come da tradizione si avvieranno con una cerimonia celebrativa. Ecco le più spettacolari dei Giochi passati

Immagine di copertina

Dopo un’attesa di quattro anni, stasera 5 agosto le
Olimpiadi di Rio vedranno il loro inizio ufficiale, e come da tradizione
saranno aperte da una cerimonia d’inaugurazione che si preannuncia
spettacolare, anche considerando la storica attitudine del paese sudamericano
alle grandi celebrazioni festive.

Non è ancora noto quali saranno i temi che la cerimonia
esplorerà, ma è prassi che questo evento sia una maniera per celebrare lo sport
in generale e allo stesso tempo la storia e la cultura del paese organizzatore,
così da offrire al mondo una panoramica del meglio di ciò che quella nazione ha
dato in eredità al pianeta intero.

In occasione dell’imminente evento, e in attesa di sapere se
la cerimonia brasiliana sarà effettivamente spettacolare quanto ci si aspetta,
il sito d’informazione statunitense Quartz
ha stilato una classifica di quelle che vengono considerate le migliori
cerimonie olimpiche inaugurali della storia recente. Eccole: 

5. Los Angeles 1984

Le Olimpiadi statunitensi dell’era Reagan videro tra le
altre cose 84 pianisti suonare contemporaneamente Rhapsody in Blue di George Gershwin, oltre alla prima esecuzione di
“Olympic Fanfare and Theme” del compositore di colonne sonore John
Williams, che sarebbe poi rimasto come tema musicale per le future Olimpiadi.

4. Sydney 2000

La cerimonia iniziò con un uomo a cavallo entrato al galoppo
nello stadio, seguito da altri 120 cavalieri battenti bandiera olimpica,
continuando poi con un’atmosfera quasi onirica che celebrava la bellezza
naturale del continente oceanico. 

3. Mosca 1980

 

In tempi di piena guerra fredda, solo 81 nazioni parteciparono
ai Giochi Olimpici del 1980, a seguito del più grande boicottaggio della storia
del Movimento Olimpico, con gli Stati Uniti capofila.

La cerimonia, in ogni caso, proprio per la rivalità tra
blocco sovietico e occidentale di quegli anni, fu spettacolare e tesa a dare
una dimostrazione di forza e di organizzazione superiore: oltre 16mila atleti
parteciparono allo spettacolo, che mise in scena tra l’altro un’enorme piramide umana. 

2. Londra 2012

La cerimonia di apertura di Londra, l’ultima prima di quella
di stasera, fu vista da un pubblico televisivo mondiale di circa 900 milioni di
persone, e propose una serie di spettacolari riferimenti autoironici, in pieno
stile britannico, alla cultura anglosassone. Memorabile l’inizio della serata,
quando un filmato preregistrato vide Daniel Craig nelle vesti di James Bond andare
a prelevare la regina Elisabetta a Buckingham Palace e paracadutarla con un
elicottero direttamente sullo stadio.

1. Pechino 2008

 

Secondo i redattori di Quartz,
la cerimonia di apertura delle Olimpiadi cinesi è stata senza dubbio il più
grande spettacolo nella storia delle Olimpiadi. La cerimonia iniziò con una
performance di 2.008 batteristi impegnati a suonare contemporaneamente, e
continuò con uno stile che voleva dare un messaggio preciso: “Siamo potenti,
siamo ricchi, e vi sfidiamo a battere il più grande spettacolo del mondo”.

Campagna regione lazio