Me

Diciotto civili sono morti nell’esplosione di una bomba in Somalia

Le vittime viaggiavano su un minibus nei pressi della città di Lafole, vicino Mogadiscio. Non ci sono state rivendicazioni finora

Immagine di copertina

Almeno 18 civili, che viaggiavano su un minibus sono stati uccisi nell’esplosione di una bomba in Somalia, nei pressi di Lafole, 20 chilometri a sud ovest della capitale Mogadiscio. 

“Tutte le 18 persone a bordo del minibus sono morte. Una bomba comandata a distanza lungo la strada è esplosa”, ha detto Abidkadir Mohamed, un ufficiale di polizia. 

Non c’è stata alcuna rivendicazione finora, ma secondo le autorità, sarebbe simile nelle modalità agli attacchi condotti dai jihadisti di Al Shabaab.