Me

La Corea del Nord sostiene Donald Trump alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti

Un editoriale di una testata vicina al governo di Pyongyang elogia il magnate newyorkese che aveva aperto a dei negoziati con la Corea del Nord

Immagine di copertina

La Corea del Nord sostiene il repubblicano Donald Trump nelle elezioni per la presidenza degli Stati Uniti che si terranno a novembre 2016.

Trump aveva in precedenza dichiarato di voler incontrare il leader nordcoreano Kim Jong Un per discutere della questione del nucleare, un passo che rappresenterebbe un momento storico, date le relazioni di assoluta inimicizia fra i due paesi.

Un editoriale del sito propagandistico DPRK Today lo ha elogiato, definendolo un “politico saggio che può liberare gli americani dalla paura quotidiana di un attacco nucleare della Corea del Nord”. L’autore dell’articolo, Han Yong Muk, sostiene che il magnate newyorkese sia la “scelta giusta”.

Su DPRK Today si può anche leggere un’analisi che sottolinea come la proposta di Trump di ritirare le truppe americane dalla Corea del Sud rappresenti la via verso la riunificazione della penisola.

La testata giornalistica nordcoreana, molto vicina al regime di Pyongyang, ha inoltre insultato la sfidante democratica Hillary Clinton, chiamandola “ottusa” per voler replicare in Corea il modello di sanzioni applicate in passato all’Iran.