Me
Non andare a lavorare per sei anni senza che nessuno se ne accorga
Condividi su:

Non andare a lavorare per sei anni senza che nessuno se ne accorga

La storia di un impiegato spagnolo che per sei anni non si è recato in ufficio senza che l'azienda se neaccorgesse

13 Feb. 2016

Joaquín García, 69enne ex dipendente di un azienda di gestione idrica a Cadice, in Spagna, è stato accusato di essersi assentato dal suo incarico di supervisore della costruzione di un impianto idrico per oltre sei anni.

L’incarico gli era stato assegnato nel 1996, ma la sua assenza è stata notata solo nel 2010, quando fu premiato per il fedele servizio svolto per l’azienda da cui era stato assunto.

L’uomo, pensionato dal 2010, è stato multato per 27mila euro, equivalente del suo stipendio annuale e ha ammesso di non aver rispettato il suo regolare orario lavorativo in quanto vittima di bullismo a causa dell’attività politica svolta dalla sua famiglia.

Ha aggiunto che non ha riferito nulla per timore di perdere il posto e non poter essere assunto nuovamente da nessun’altra azienda a causa dell’età avanzata.

Nel frattempo, si era dedicato alla lettura dei testi del filosofo olandese Baruch Spinoza.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus