Me

Tre statunitensi rapiti a Baghdad

La notizia è stata confermata dalla polizia irachena, la cattura sarebbe avvenuta nel quartiere di Dora, nel sudest della capitale irachena

Immagine di copertina

La polizia irachena ha confermato che tre cittadini statunitensi risultano scomparsi a Baghdad. Secondo le prime ricostruzioni i tre sarebbero stati rapiti.

Le forze di sicurezza irachene hanno avviato le ricerche e hanno messo dei posti di blocco nel quartiere di Dora, situato nella parte sudest di Baghdad, dove alcuni testimoni hanno detto che i tre cittadini americani sarebbero stati rapiti venerdì 15 gennaio.

“Non ci sono indicazioni chiare in merito alla loro scomparsa”, ha dichiarato un funzionario di polizia all’agenzia di notizie Reuters.

Nella giornata di domenica 17 gennaio, il Dipartimento di stato americano aveva fatto sapere che stava lavorando con le autorità irachene per individuare gli americani scomparsi, senza però confermare che erano stati rapiti.

Il canale televisivo Al Arabiya ha riferito che tre i cittadini statunitensi avrebbero lavorato per società americane operative nell’aeroporto di Baghdad.