Me

In un convento di suore del Wisconsin si prega ininterrottamente dal 1878

È dal 1878 che c’è sempre qualcuno a pregare nella chiesa francescana di La Crosse negli Stati Uniti

Immagine di copertina

Nel convento di Saint Rose, nella città statunitense di La Crosse, le suore della congregazione Franciscan Sisters of Perpetual Adoration (Fspa) pregano ininterrottamente dal 1878.

Le preghiere che rivolgono per malati e bisognosi non si fermano nemmeno la notte: nella chiesa c’è sempre qualcuno, a qualunque ora.

“Se sono le 23 ed è il mio turno di preghiera, ma non c’è nessun’altra sorella con me, non posso semplicemente andare a dormire. Insomma, sono 137 anni [che c’è sempre qualcuno a pregare]!”, ha dichiarato Sarah Hennessey, una sorella della congrega.

Nel 2000, il numero di suore ha iniziato a diminuire: è stato in quel momento che la congregazione ha chiesto aiuto alla comunità. Chiunque voglia può così partecipare a sessioni di preghiera di un’ora ciascuna, e nella chiesa ci devono sempre essere almeno due persone per volta.

Sarah Hennessey è anche colei che si occupa di accumulare e rispondere a tutte le richieste di preghiera, che poi riassume giornalmente in un libricino da lasciare nella chiesa, in modo da informare coloro che si occuperanno di pregare quel giorno su cosa e per chi farlo.

La congregazione Franciscan Sisters of Perpetual Adoration accetta richieste di preghiera da tutto il mondo, via email, attraverso foglietti e per telefono.

(Qui sotto il video di Associated Press che spiega come funzionano i turni e le richieste di preghiera)