Me

Arrestati gli ultimi due leader dell’Eta

Il ministro dell'Interno spagnolo ha affermato da Bruxelles che questa operazione segna la fine effettiva dell'organizzazione separatista basca

Immagine di copertina

Due membri dell’Eta, il gruppo separatista basco considerato una delle ultime organizzazioni terroriste dell’Europa occidentale, sono stati catturati e ammanettati in una casa di Saint-Étienne-de-Baïgorry, nel sudovest della Francia.

David Pla, di 40 anni, e Iratxe Sorzabal di 43 – questi i nomi dei due arrestati – sarebbero due tra gli ultimi leader dell’Eta.

Le autorità spagnole hanno dichiarato che si tratta di un duro colpo per organizzazione, mentre il ministro dell’interno spagnolo Jorge Fernandez Diaz è stato ancora più lapidario quando, da Bruxelles, ha affermato che questi arresti “rappresentano il certificato di morte dell’Eta“.

Le due catture sono avvenute grazie a un’operazione congiunta tra le forze di polizia francesi e spagnole per smantellare definitivamente ciò che rimane della cellula terroristica, attiva per anni nell’area dei Paesi Baschi e nel resto della Spagna.

Altre due persone – la cui identità non è ancora stata rivelata – sarebbero state fermate dalla polizia francese.

L’organizzazione, che nel 2011 ha annunciato ufficialmente la cessione delle sue attività armate, ha provocato la morte di più di 800 persone dal 1968, anno in cui è stato rivendicato il primo attentato.