Me

Doppio attentato a Volgograd

In Russia il secondo attentato in meno di un giorno alza pericolosamente il livello di allerta

Immagine di copertina

E’ il secondo attacco in meno di ventiquattro ore, quello avvenuto stamattina a Volgograd provocando la morte di almeno dieci persone. Una bomba è stata posizionata su un tram, che è esploso lasciando i corpi straziati sulla strada.

Solo ieri un altro attentato suicida ha ucciso almeno diciassette persone nella stazione di Volgograd, ma le autorità russe non sono ancora riuscite a risalire ai responsabili. Gli attacchi si stanno susseguendo con sempre maggiore intensità in vista dei giochi olimpici previsti tra meno di sei settimane a Sochi, una città russa a circa 430 miglia a sudovest di Volgograd.

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato il rinforzo delle misure di sicurezza dopo l’episodio di domenica scorsa.

Le autorità di polizia si aspettano altri attacchi prima dell’inizio delle Olimpiadi; molto probabilmente, hanno sostenuto, questi si concentreranno nelle città a sud di Sochi, in quanto considerate bersagli più facili.

Campagna regione lazio