Me

Governo verde?

Il partito dei Verdi parteciperà a un secondo round di trattative per formare la coalizione di governo con i conservatori

Immagine di copertina

I conservatori di Angela Merkel e il partito dei Verdi porteranno avanti le trattative per formare una coalizione di governo composto da entrambi i partiti, hanno dichiarato i loro portavoce.

L’Unione Cristiano Democratica (Cdu) e i loro alleati bavaresi dell’Unione Cristiano-Sociale (Csu), vincitori delle elezioni dello scorso 22 settembre, hanno bisogno di un partner per creare il governo, e le probabilità che siano i Verdi non sono considerate altissime a causa delle storiche ostilità tra i due partiti. Gli arciconservatori della Cdu dovrebbero negoziare con un partito progressista che affonda le sue radici nei movimenti di pace e anti-nucleare degli anni ’70.

Ma alcuni dei loro leader vedono una possibilità storica per entrambi di esplorare nuove possibilità di governare il Paese.

La coalizione Cdu/Csu ha già tenuto i primi colloqui esplorativi con il Partito Social Democratico (Spd), considerato partner favorito. Ma le trattative con i Verdi potrebbero dare alla Merkel più ascendente con l’Spd nel prossimo incontro, previsto per lunedì.

Dopo il colloquio di giovedì, durato circa tre ore, il copresidente dei Verdi Cem Oezdemir ha dichiarato: “C’era un’atmosfera positiva e amichevole e le trattative sono andate avanti con la serietà necessaria”.