Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Viaggi

Ansia da partenza e attacchi di panico: perché la paura dei viaggi è così diffusa, e come superarla

Immagine di copertina

L'agitazione e lo stress colpiscono molte persone prima di una vacanza. Ma è facile superarla

Ansia da partenza: perché arriva e come superarla

Con l’arrivo dell’alta stagione sempre più persone si accingono a fare le valigie e partire per le agognate ferie, ma molti sono colti dall’ansia da partenza prima delle vacanze.

Alcune persone, prima di salpare alla volta della propria meta vacanziera, si sentono in ansia o sono agitati.

Secondo alcuni dati diffusi da un istituto di ricerca scientifico italiano, sarebbero almeno 5 milioni le persone che hanno esperito almeno una volta attacchi di panico o ansia prima di partire per un viaggio, soprattutto quelle che rientrano nella fascia di età giovane-adulta.

Le cause di questo tipo di attacchi di ansia o di panico vanno ritrovate nell’inconscio, in cui giace la paura dell’ignoto e la fobia di spezzare una routine consolidata che, per quanto è odiata durante tutto l’anno, ci tiene compagnia come un vecchio amico.

L’idea di romperla può causare panico anche nelle persone meno abitudinarie o amanti delle vacanze estive.

L’ansia da partenza, dunque, non è legata solo alla consueta paura dell’aereo, ma a tutta l’esperienza del viaggio, che comprende una serie di nuove abitudini a cui bisogna adattarsi in poco tempo, e che richiede una buona organizzazione e un alto livello di concentrazione per quanto riguarda spostamenti e pernottamenti. Per alcuni tutto questo è molto diverso da una vacanza.

Ma per superare questi momenti, basta respirare.

Ci sono alcune teniche o semplici accorgimenti che fanno stare meglio e inducono a rilassarsi a poche ore prima della partenza, e consistono nello yoga, nella respirazione e nel rilassamento.

Consultare esperti in materia e fare training autogeno aiuta sicuramente a superare l’ansia da partenza e godersi a pieno l’agognata vacanza.

7 modi per gestire l’ansia

Ti potrebbe interessare
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Economia / Brexit e accordi commerciali con l’UE: cos’è davvero cambiato?
Ti potrebbe interessare
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Economia / Brexit e accordi commerciali con l’UE: cos’è davvero cambiato?
Economia / Con il Fondo Nazionale del Turismo, CDP investe fino a 2 miliardi di euro negli alberghi storici
Viaggi / Emirates: nuove offerte per gli studenti, con sconti in Economy e Business Class
Milano / Easy Jet: partnership con Emirates per i voli da Malpensa a Dubai
Viaggi / È italiano il miglior albergo al mondo per rapporto qualità/prezzo
Milano / Covid-19 e ricerca: SEA collabora alla validazione del Test Rapido Salivare per la diagnosi
Viaggi / Terranostra Lombardia: un nuovo sito per il rilancio del turismo rurale post-Coronavirus
Viaggi / Alla scoperta della Sicilia del vino: tre itinerari nell’antica Trinacria