Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 20:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Tecnologia

TPI sigla una partnership con Moving Up per gestione pubblicitaria e consulenza tecnologica

Immagine di copertina

Il sito d’informazione, che recentemente ha rinnovato la propria veste grafica, ha affidato a Moving Up la raccolta e lo sviluppo di soluzioni ADtech. Obiettivo è posizionare sul mercato la qualità e la freschezza del brand media fondato e diretto da Giulio Gambino, che già oggi conta un’audience di oltre 5 milioni di utenti unici mensili

Moving Up, abilitatore tech per il media, annuncia di aver siglato un nuovo contratto di concessione pubblicitaria con The Post Internazionale – TPI, in base a cui curerà la raccolta pubblicitaria per il sito d’informazione fondato nel 2010 e diretto da Giulio Gambino. La collaborazione tra le due realtà è focalizzata sulla crescita di rendimenti e audience attraverso la gestione tecnologica di soluzioni e formati innovativi user centric, al passo con l’attuale complesso ecosistema digitale e futuro (cookieless) e secondo modalità pienamente trasparenti e di condivisione dei risultati.

TPI, che a inizio maggio ha rinnovato la propria veste grafica, è oggi uno dei siti d’informazione più autorevoli e letti in Italia con una crescita a doppia cifra costante grazie ad un posizionamento indipendente e libero che racconta l’attualità, attraverso notizie, reportage e inchieste sul campo senza giri di parole, con un linguaggio chiaro, veloce e imparziale.

Grazie a un linguaggio fresco e diretto, unito al corretto utilizzo delle nuove forme di comunicazione digitale come i social network, oggi TPI, con un’audience di 5,8 milioni di utenti unici a marzo e 15 milioni di pagine viste (fonte: Comscore), vanta un pubblico giovane (il 75% dei lettori si concentra nelle fasce d’età 18-24 e 25-34) e prevalentemente femminile (59,1%).

Tra le firme più note Giulio Gambino, Selvaggia Lucarelli, Luca Telese, Riccardo Bocca, Stefano Mentana, Alessandro Di Battista, Claudio Sabelli Fioretti, Nadia Urbinati, Marco Revelli, e altri autorevoli giornalisti che nel tempo hanno contribuito a sviluppare il brand editoriale consolidando la community social con un elevato tasso d’interazione ed engagement con i contenuti. Completa la squadra una redazione di giovani giornalisti anche a disposizione di investitori e brand per sviluppare attività editoriali, educational, contenuti e progetti speciali studiati ad hoc per influenzare ed ingaggiare nel migliore dei modi i prospect del cliente su un tema specifico.

“Siamo felici della collaborazione con Moving Up, una realtà imprenditoriale giovane e dinamica come la nostra. Insieme possiamo perseguire gli obiettivi di una crescita sana e competitiva, all’altezza delle sfide imposte dall’evoluzione tecnologica e del mondo dell’informazione”, dichiara Giulio Gambino, direttore della testata online TPI.it.

“TPI è la manifestazione iconoclastica delle potenzialità del modello e della proposizione di valore di Moving Up: un partner estremamente flessibile e tecnologico che affianca l’editore in una crescita sana e di lungo periodo con il fine di rispondere al meglio alle esigenze degli inserzionisti istituzionali”, dichiara Giovanni Alessi, CEO di Moving Up. “In questo senso ci siamo trovati in perfetta sintonia, anche umanamente, per affrontare insieme le sfide del mercato dell’editoria digitale. Consci che la componente umana unita a un saldo know how tecnologico possono fare la differenza in positivo”.

Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Tu mi blocchi, io ti blocco: Clubhouse in Italia sta già morendo (di C. Sabelli Fioretti)
Sociale / Cresce l’uso di internet in tutti i settori
Costume / WhatsApp, lo stesso account si potrà usare su 4 dispositivi diversi
Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Tu mi blocchi, io ti blocco: Clubhouse in Italia sta già morendo (di C. Sabelli Fioretti)
Sociale / Cresce l’uso di internet in tutti i settori
Costume / WhatsApp, lo stesso account si potrà usare su 4 dispositivi diversi
Economia / IA, verso un nuovo regolamento europeo
Tecnologia / Facebook non rimuoverà più i post sull’origine del Covid in laboratorio
Tecnologia / Finalmente l’Europa alza la voce con le Big Tech: cambiate gli algoritmi, state alimentando fake news
Tecnologia / WhatsApp, da oggi nuove regole per la privacy: ecco cosa accade se non si aggiorna l’app
Tecnologia / WhatsApp, nuove condizioni dal 15 maggio: cosa fare per continuare a usarlo
Tecnologia / Easy Mobility e la partnership con Too Good To Go: le nuove iniziative di Edenred Italia
Tecnologia / "Facebook approva pubblicità di gioco d’azzardo, alcolici e diete estreme ai minorenni"