Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Tecnologia

NFT, i legali: “Concorrono al patrimonio, ma sono difficilmente pignorabili”

Quello degli NFT, file registrati su blockchain a cui viene collegata un’immagine che li rende asset digitali unici, poi scambiati mediante piattaforme digitali, è un mercato che a partire dagli scorsi anni per arrivare fino ad oggi, è stato protagonista di un’incredibile e rapida crescita, che nel 2021 ha toccato la cifra record di 17 miliardi di dollari, per poi nei primi mesi del 2022 rallentare a causa delle incertezze economiche e socio-politiche dell’ultimo periodo.

La massiva diffusione degli NFT ha portato con sé, inevitabilmente, anche numerose problematiche giuridiche in tema di proprietà intellettuale, di tutela del consumatore, di fiscalità e – anche se meno trattato – di pignorabilità degli stessi NFT.

“Secondo la giurisprudenza, infatti, gli NFT, pur essendo beni astratti ed immateriali – commenta Tecla Maria Tunin, avvocato di Rödl & Partner rientrano comunque nel patrimonio di un soggetto e, quindi, possono formare oggetto di diritti. Di conseguenza è possibile ricomprendere gli NFT nell’insieme dei beni pignorabili.”

“Tuttavia – chiarisce l’avvocato Tunin di Rödl & Partnerè difficile sottoporre a esecuzione forzato questi beni, poiché sono difficilmente individuabili. Infatti non esiste un registro specifico per gli NFT, come succede con il catasto per i beni immobili, e al fine di poter procedere concretamente con il pignoramento occorre scoprire in quale ‘crypto-wallet’, ovvero portafoglio digitale, sono contenute le chiavi che consentono al proprietario di effettuare transazioni su NFT.”

Alla luce di questo è, quindi, facile comprendere come gli NFT possano essere fonte di numerosi problemi giuridici e per potersi avvicinare a questo nuovo strumento digitale è importante farlo con le dovute conoscenze tecniche e giuridiche.

Ti potrebbe interessare
Sport / Dazn non funziona: ecco cosa sta succedendo e come richiedere il rimborso
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Tecnologia / Amazon Prime aumenta il prezzo dell'abbonamento: "Colpa dell'inflazione"
Ti potrebbe interessare
Sport / Dazn non funziona: ecco cosa sta succedendo e come richiedere il rimborso
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Tecnologia / Amazon Prime aumenta il prezzo dell'abbonamento: "Colpa dell'inflazione"
Tecnologia / Twitter down oggi 14 luglio 2022: l’app non funziona, cosa è successo
Tecnologia / Elon Musk rinuncia all’acquisto di Twitter, il social network: “Pronti a fare causa”
Cronaca / Arriva la stretta contro gli affitti brevi “Airbnb”: a Venezia i primi limiti
Tecnologia / La chirurgia estetica del seno comprende diversi interventi: vediamo quali insieme al Dr. Piombino
Tecnologia / Instagram down oggi 23 giugno 2022: l’app non funziona, cosa è successo, Stories
Tecnologia / Khaby Lame è il più seguito al mondo su TikTok
Tecnologia / Internet down oggi 21 giugno 2022, siti irraggiungibili: “500 Internal Server Error”