Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Tecnologia

iPhone cambia nome? Le indiscrezioni su come si chiameranno i prossimi modelli del “melafonino”

Immagine di copertina

La società di Cupertino avrebbe intenzione di cambiare nome alla celeberrima linea di smartphone

Quanti di voi erano a conoscenza del fatto la X dell’ultimo modello di iPhone, quindi iPhone X o XS Max, fosse un dieci in numeri romani anziché una “ics”? Secondo quanto si legge in rete, ben pochi. Sia in Nord America che in Europa, infatti, c’è stata da parte dei possessori del “melafonino” molta confusione su quale fosse il giusto nome dell’ultima “edizione” dello smartphone targato Apple, motivo che avrebbe spinto la società fondata da Steve Jobs a valutare un cambio di nome per la linea dei diffusissimi telefonini.

L’indiscrezione ha iniziato a circolare sul web ma, come fanno notare alcuni attenti esperti in technological devices, non si tratta poi di una sconvolgente novità:  già si era passati, in effetti, dall’iPhone 7 all’iPhone 8 saltando la “generazione S”.

Quella X come un dieci stava ad indicare il fatto che si trattava del decimo anniversario dello smartphone, ma ora Apple avrebbe quindi intenzione di interrompere il “conto”, cioè la numerazione progressiva dei suoi apparecchi, al fine di scegliere un nome che sia possibile utilizzare anche per i modelli successivi senza che sia necessario aggiungere altri suffissi.

A rivelare questa possibilità il famoso leaker CoinX, lo stesso che l’anno scorso aveva reso note prima dell’ufficialità notizie circa la denominazione iPhone XS/iPhone XR; non solo, perché CoinX riuscì anche a predire il lancio dell’iPad Air (quello da 10,5 pollici) con diversi mesi di anticipo rispetto alla presentazione in quel di Cupertino. Si tratta, quindi, di un’indiscrezione credibile.

Ma quali sono le opzioni sui nomi dei futuri telefonini con il logo della mela morsicata? Essenzialmente 3, tutte naturalmente suggerite dallo stesso CoinX: la prima vede i successori di iPhone Xs e iPhone Xs Max chiamarsi iPhone Pro, mentre un altro modello, l’iPhone Xr 2, potrebbe essere ribattezzato iPhone (2019). Si tratta, in questo secondo caso, dell’opzione preferita in quel di Apple.

La terza opzione, sempre secondo quanto rivelato da CoinX, sarebbe poi quella che vedrebbe riprendere la vecchia numerazione dei mefonini: numerazione che, però, non riprenderebbe quest’anno con iPhone 9 ma con iPhone 11, iPhone 11 Max e iPhone 11R. Riprenderebbe, quindi, con i numeri arabi, che i romani sembra abbiamo creato più confusione che altro.

Un ragazzino ha scoperto un metodo geniale per ripulire il mare dalle microplastiche
Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Metaverso, venduto uno yacht virtuale per 650mila dollari
Tecnologia / Aumentano i clienti Fastweb mobile: tutte le informazioni sull’operatore
Tecnologia / Scontrino elettronico e fatture elettroniche dal tuo E-commerce: Gestisco Italia l’ha reso possibile!
Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Metaverso, venduto uno yacht virtuale per 650mila dollari
Tecnologia / Aumentano i clienti Fastweb mobile: tutte le informazioni sull’operatore
Tecnologia / Scontrino elettronico e fatture elettroniche dal tuo E-commerce: Gestisco Italia l’ha reso possibile!
Tecnologia / Cloud senza regole (per i giganti del web)
Tecnologia / Big Tech vs Stato: lo strapotere di Amazon, Facebook & co. e la nuova sfida geopolitica globale
Tecnologia / Il futuro incerto dell’intelligenza artificiale
Tecnologia / “Hey Facebook, ho creato il Metaverso nel 1994: era terribile. Ma oggi è peggio”
Economia / Digital marketing: aumentare vendite e fatturato grazie all’online
Tecnologia / Tegola per Zuckerberg, una piccola azienda di pc ha già registrato il marchio Meta: “Dateci $20 milioni”
Tecnologia / Con Cloud, 5G e IOT (uniti allo smartworking) cybersicurezza a rischio