Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Facebook cambierà i nomi di Instagram e Whatsapp

Il colosso di Menlo Park rivoluzionerà l'immagine dei due social più popolari al mondo

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 3 Ago. 2019 alle 15:01 Aggiornato il 3 Ago. 2019 alle 15:14
0
Immagine di copertina

Il gigante Facebook ha deciso di cambiare i nomi di Instagram e Whatsapp

Facebook cambierà i nomi alle altre applicazioni di cui è proprietario, ovvero Instagram e Whatsapp.

Ad annunciarlo è il sito statunitense The Information, a cui lo staff di Facebook ha confermato l’indiscrezione.

Sembra che Mark Zuckerberg abbia deciso di aggiungere il tratto distintivo del social che l’ha reso celebre, Facebook, agli altri due giganti della messaggeria instantanea e del visual storytelling.

Eppure per molti la scelta del multimiliardario di Menlo Park è un azzardo per l’azienda. Whatsapp e Instagram, infatti, sono molto più popolari di Facebook, soprattutto tra i giovani, che considerano il social network lanciato circa 16 anni fa, antiquato. Aggiungere il nome di Facebook alle altre applicazioni potrebbe risultare in un danno all’immagine.

Ma presto negli App store degli i-phone e nei Play Store di Android si troveranno Whatsapp e Instagram con in nomi cambiati in “Facebook for Whatsapp” e “Instagram for Whatsapp“.

E potrebbero apparire con il nome cambiato anche sugli schermi dei nostri smart phone.

La decisione di Zuckerberg arriva in un momento particolare, in cui l’azienda è sottoposta a un’indagine da parte della Federal Trade Commission, che teme che le molte acquisizioni di Facebook siano state effettuate per schiacciare la competizione.

Intanto, la Facebook Inc ha già annunciato di voler unificare l’infrastruttura che regge i servizi di base delle tre applicazioni principali, Facebook, Instagram e Whatsapp, per permettere alle tre piattaforme di aumentare le interazioni tra di esse, molto più di quanto è possibile fare ora.

Per esempio, un utente Facebook potrà inviare un messaggio a un utente Whatsapp anche se quest’ultimo non ha Facebook.

E tra un po’, anche i nomi delle tre applicazioni, fino ad ora in apparenza quasi indipendenti, si unificheranno. E sarà davvero difficile scordarsi dell’esistenza di Facebook.

ESCLUSIVO TPI: Le 23 pagine chiuse da Facebook sono solo la punta di un iceberg, ecco l’elenco completo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.