Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Tecnologia

WhatsApp contro le fake news: stop messaggi inoltrati. Sarà possibile inviarli a una sola chat alla volta

Immagine di copertina

Coronavirus e fake news, anche il colosso di messaggistica istantanea Whatsapp partecipa alla lotta alla diffusione di notizie false.

La prima arma messa in campo è lo stop all’inoltro cumulativo di messaggi. Addio ai messaggi di Whatsapp inoltrati a 4-5 amici o a 5-6 gruppi di amici: a partire da oggi, i messaggi sulla popolare app di chat potranno essere inoltrati ad una sola conversazione alla volta. Ad annunciarlo è stata la stessa piattaforma, in un blogpost che lancia una nuova ‘etichetta’: “Lo scorso anno abbiamo presentato la funzione che consente di riconoscere i messaggi che sono stati inoltrati molte volte. Si tratta di un’etichetta dotata di una doppia freccia, che contraddistingue i messaggi di dubbia provenienza. A partire da oggi, questi messaggi potranno essere inoltrati a una sola chat alla volta” sottolinea il post.

Il potenziale di creare delle situazioni di emergenza ”fasulla” non fa altro che aumentare la già precaria situazione di crisi mondiale dovuta all’emergenza sanitaria da COVID-19 che l’intera popolazione mondiale sta vivendo. Per questo l’azienda di Mark Zuckerberg ha deciso di porre un ulteriore blocco alla diffusione delle notizie false e per farlo ha deciso di ”bloccare” letteralmente gli inoltri dei messaggi ad altri utenti.

Anche in Italia dunque gli utenti che solitamente usano WhatsApp ed inoltrano un messaggio saranno limitati in questa loro attività. Il cambiamento contribuirà sicuramente a mantenere la piattaforma così come è stata progettata: un’applicazione di messaggistica privata capace di mettere in contatto gli utenti senza creare però false notizie. E soprattutto ora in questa situazione di emergenza COVID-19 dove gli utenti hanno necessità di avere informazioni serie e veritiere.

Ecco che a partire da oggi chiunque potrà ”inoltrare” un messaggio ricevuto una sola volta. Gli sviluppatori di WhatsApp avevano modificato il codice della piattaforma qualche mese fa in modo tale che gli utenti non avrebbero potuto più inoltrare un determinato messaggio, anche non “fake”, a più di 5 persone della propria rubrica. Un sistema che avrebbe permesso di limitare la diffusione delle notizie non vere cercando dunque di bloccare la ormai conosciuta “catena di sant’antonio” pericolosa in caso di messaggi completamente fasulli.

Utile il servizio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che permette di ricevere informazioni sull’emergenza COVID-19 su WhatsApp disponibile ora anche in italiano. Per iniziare ad utilizzare il servizio, basterà salvare il numero +41 22 501 78 34 nella propria rubrica e poi digitare la parola “Ciao” in un messaggio WhatsApp.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Leggi anche: 1. Conte risponde a TPI e scarica Fontana: “Se la Lombardia avesse voluto, avrebbe potuto tranquillamente fare la Zona Rossa ad Alzano e Nembro” / 2. La Regione Lombardia risponde a Conte: “Zona Rossa ad Alzano e Nembro chiesta il 3 marzo”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
Ti potrebbe interessare
Costume / Le diverse generazioni e il digitale: come si comportano?
Tecnologia / Su Twitter arriva “Fuorviante”: l’etichetta contro le fake news sul Covid
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Ti potrebbe interessare
Costume / Le diverse generazioni e il digitale: come si comportano?
Tecnologia / Su Twitter arriva “Fuorviante”: l’etichetta contro le fake news sul Covid
Lavoro / Manutenzione Predittiva e Condition Monitoring al centro dell’universo ISE
Salute / Strappato alla morte con un duplice trapianto
Tecnologia / “Ecco i loro trucchi per comprarsi tutto”: come funziona la lobby di Big Tech
Tecnologia / Tre contenuti fondamentali in un progetto e-learning
Tecnologia / Cybersecurity, le 6 regole degli esperti anti-ransomware per il 2022
Tecnologia / Cloud, l’Ue lancia la controffensiva alle Big Tech Usa ma l’Italia non ha una strategia chiara
Tecnologia / Una sonda della Nasa ha toccato il sole per la prima volta
Tecnologia / Dal Riconoscimento facciale alla sorveglianza di massa: ecco come siamo spiati dall’algoritmo