Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Tecnologia

Amazon Prime aumenta il prezzo dell’abbonamento dal 15 settembre: “Colpa dell’inflazione”

Immagine di copertina

Amazon Prime aumenta del 40% il costo dell’abbonamento annuale

Amazon Prime aumenta il prezzo dell’abbonamento mensile e annuale: è quanto annunciato dalla stessa azienda con una mail inviata alle 3,35 di martedì 26 luglio a tutti gli utenti iscritti al servizio.

“Gentile cliente – è quanto si legge nella mail – a partire dal 15 settembre 2022, il prezzo dell’abbonamento Prime mensile aumenterà da 3,99 euro a 4,99 euro al mese e il prezzo dell’abbonamento Prime annuale aumenterà da 36,00 euro a 49,90 euro all’anno. La nuova tariffa si applicherà ai rinnovi a partire dal 15 settembre 2022 incluso. Puoi verificare la tua prossima data di rinnovo, modificare o cancellare il tuo abbonamento visitando il tuo account”.

Secondo l’azienda le “ragioni di questa modifica sono relative a un aumento generale e sostanziale dei costi complessivi dovuti all’inflazione, che incide sui costi specifici del servizio Amazon Prime in Italia e si basano su circostanze esterne, fuori dal nostro controllo”.

Rincaro del 40%

Per quanto riguarda l’abbonamento annuale, dunque, si registra un rincaro di 13,90 euro, pari al 38% in più. La nuova tariffa, come specificato, è valida sin da subito ma si applica il 15 settembre, termine entro il quale l’utente potrà decidere se rinnovare l’abbonamento con la nuova tariffa o recedere il servizio.

La decisione era nell’aria da tempo: lo scorso febbraio, infatti, il colosso dell’e-commerce aveva aumentato del 17% il servizio Prime, con gli abbonamenti che erano passati a 14,99 dollari al mese, oppure 139 dollari l’anno.

Il vicepresidente di Amazon Prime, Jamil Ghani, aveva giustificato l’aumento del servizio Usa con “la continua espansione dei vantaggi per i membri Prime, nonché l’aumento dei salari e dei costi di trasporto”.

Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Apple, allarme sicurezza. Gli esperti: “Aggiornate subito i dispositivi”
Sport / Dazn non funziona: ecco cosa sta succedendo e come richiedere il rimborso
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Apple, allarme sicurezza. Gli esperti: “Aggiornate subito i dispositivi”
Sport / Dazn non funziona: ecco cosa sta succedendo e come richiedere il rimborso
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Tecnologia / Twitter down oggi 14 luglio 2022: l’app non funziona, cosa è successo
Tecnologia / Elon Musk rinuncia all’acquisto di Twitter, il social network: “Pronti a fare causa”
Cronaca / Arriva la stretta contro gli affitti brevi “Airbnb”: a Venezia i primi limiti
Tecnologia / La chirurgia estetica del seno comprende diversi interventi: vediamo quali insieme al Dr. Piombino
Tecnologia / NFT, i legali: “Concorrono al patrimonio, ma sono difficilmente pignorabili”
Tecnologia / Instagram down oggi 23 giugno 2022: l’app non funziona, cosa è successo, Stories
Tecnologia / Khaby Lame è il più seguito al mondo su TikTok