Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:36
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Vuelta 2021, sedicesima tappa: Lazzaro concede il tris

Immagine di copertina
Credit: Ansa

Fabio Jakobsen (Deceuninck Quick Step) ha vinto la sedicesima tappa della 76ma Vuelta Espana corsa in Cantabria lungo i 188 chilometri che separano Laredo da Santa Cruz de Bezana. L’olandese, al suo terzo successo personale in questa edizione della corsa spagnola, ha così festeggiato nel modo migliore il suo 25° compleanno, regalandosi la quasi definitiva certezza di conquistare la maglia verde della classifica a punti. Al secondo posto si è classificato il belga Jordi Meeus (Bora Hansgrohe) che ha preceduto l’italiano Matteo Trentin (UAE Emirates) che, invano, ha cercato di raddrizzare una giornata storta per i colori azzurri per il ritiro di Giulio Ciccone (Trek Segafredo), coinvolto in una caduta ad inizio frazione.

Fossilizzata la classifica in una giornata in cui i big sono rimasti coperti nel tentativo di risparmiare energie in vista di quello che li attende nel prossimi due giorni. Il norvegese Odd Christian Eiking (Intermarchè Wanty Gobert) ha conservato la maglia roja  mantenendo un margine di 54″ sul francese Guillaume Martin (Cofidis Credits Solutions) e di 1’56 nei confronti dello sloveno Primoz Roglic (Jumbo Visma). Domani inizia la due giorni asturiana, quella che dovrebbe dare l’impronta decisiva a questa Vuelta 2021. Si viaggerà per 186 chilometri da Unquera fino al più tradizionale degli arrivi in salita della corsa spagnola: Lagos de Covadonga. Prima dell’ascesa conclusiva al Gpm di categoria Especial, ci sarà la doppia ascesa all’inedita Collada Llomena, a sua volta vetta di prima categoria. Non ci sarà più la possibilità di nascondersi: chi vuole portare la maglia roja domenica a Santiago de Compostela dovrà uscire allo scoperto.

Ti potrebbe interessare
Sport / Lecce Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Ti potrebbe interessare
Sport / Lecce Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Anche a Spalletti dispiace per Francesco e Ilary: “Non me l’aspettavo”
Sport / Tour de France 2022: non c’è più marcio in Danimarca
Sport / Tour de France 2022: l’apoteosi dei vesponi
Sport / Tour de France 2022: Laporte salva l’onore della Francia
Sport / Tour de France 2022: L’Hautacam consacra Vingegaard
Sport / Ciclismo, Vingegaard mette le mani sul Tour de France
Sport / Tour de France 2022: ai canadesi piacciono i Pirenei
Sport / Italia Belgio streaming e diretta tv: dove vedere la partita degli Europei di calcio femminile