Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Vuelta 2021, 18esima tappa: l’affresco di Michelangelo

Immagine di copertina

Miguel Angel Lopez (Team Movistar) ha vinto la diciottesima tappa della 76ma Vuelta Espana, la seconda delle due frazioni asturiane, disputatasi lungo i 163 chilometri da Salas all’Altu d”El Gamoniteiru. Lo scalatore colombiano ha preceduto di 14″ sul traguardo lo sloveno Primoz Roglic (Jumbo Visma), sempre più padrone della corsa. Al terzo posto si è piazzato lo spagnolo Enric Mas (Team Movistar), staccato di 20″”, che ha anticipato di due secondi il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia, Egan Bernal (Ineos Grenadiers).
Il campione olimpico a cronometro ha rafforzato la sua maglia roja. Ora può vantare un vantaggio di 2’30 su Enric Mas con Miguel Angel Lopez terzo a 2’53”.

Per quanto emozionanti siano stati gli ultimi 5.000 metri, questa attesissima tappa ha detto molto poco. C’è stato un lungo assolo dell’australiano Michael Storer (Team DSM). Il vincitore delle frazioni di Balcon de Alicante e Rincon de la Victoria ha fatto il pieno di punti nelle prime due salite di giornata, sottraendo così la maglia a pois degli scalatori al compagno di squadra Romain Bardet. Sulla salita finale, l’oceanico è stato scavalcato dallo spagnolo David de la Cruz (UAE Emirates), poi infilato da Lopez a tre chilometri dal traguardo.

Domani va in scena il terzultimo atto. La diciannovesima tappa porterà i corridori da Tapia a Monforte de Lemos. Sono 191 chilometri molto mossi in partenza ma decisamente più abbordabili nella fase finale. I giochi in questa Vuelta essendo ormai fatti, si dovrebbe assistere ad una fuga di comprimari che andrà a buon fine.

Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cska Sofia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Conference League
Sport / Leicester Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Galatasaray Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cska Sofia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Conference League
Sport / Leicester Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Galatasaray Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Liverpool Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Inter Real Madrid streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Malmoe Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Verona Roma streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Sassuolo streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Bologna streaming e diretta tv: dove vederla