Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 07:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Valentino Rossi annuncia il ritiro: “Smetto a fine stagione. Avrei voluto correre altri 25 anni”

Immagine di copertina

Valentino Rossi annuncia il ritiro, la conferenza stampa di oggi

Il giorno più atteso è arrivato: oggi, 5 agosto 2021, Valentino Rossi in una conferenza stampa straordinaria convocata per le 16.15 ha annunciato il suo ritiro ufficiale, a 42 anni: “Ho deciso di ritirarmi a fine stagione: questa sarà la mia ultima metà stagione come pilota di MotoGP. È difficile pensare che l’anno prossimo non sarò su una motocicletta. La mia vita cambierà, dopo circa 30 anni. Mi sono divertito molto, è stato un percorso lungo e divertente. Adesso è un momento molto triste, mi dispiace, avrei voluto correre per altri 25 anni, ma non è possibile!”.

“In carriera ho vinto molte gare, ma alcuni momenti sono indimenticabili”, ha aggiunto il Dottore nella conferenza in cui ha annunciato ufficialmente il suo ritiro: “È stata una decisione difficile, ma in tutti gli sport i risultati fanno la differenza, e quindi penso sia la strada giusta. Avrei l’opportunità di gareggiare per il mio team con mio fratello, ma va bene così. Ho ancora metà stagione, ma sarà più difficile quando arriverà la fine”.

“Ai tifosi posso dire che ho sempre cercato di dare il massimo per stare al top, devo ringraziali”, ha aggiunto Rossi rispondendo ai giornalisti. “Ho incredibile sostegno da ogni parte del mondo, a volte è difficile da comprendere anche per me, ci siamo divertiti insieme”. “Ho preso la decisione nel corso della stagione. Nella pausa estiva ho fatto la scelta definitiva. Volevo continuare, ma bisognava capire se ero abbastanza veloce e i risultati sono stati al di sotto delle aspettative, così gara dopo gara ho iniziato a riflettere”.

Per quanto riguarda il suo futuro, Valentino Rossi ha fatto sapere che ha intenzione di continuare a correre, anche se con le macchine: “Adoro correre con le macchine, penso che farò questo dall’anno prossimo, ma dobbiamo ancora definire questa decisione. Mi sento un pilota e penso lo resterò per tutta la vita. Ho sempre amato gareggiare con le auto, all’inizio gareggiavo con i kart perché mio padre li considerava meno pericolosi delle moto. È qualcosa che mi è rimasto nel cuore. Ho sempre cercato di migliorare la mia tecnica di guida con le auto, di farmi trovare pronto. Non conosco il mio livello, di sicuro non è lo stesso che ho nelle moto. Mi piacerebbe correre nella 24 Ore di Le Mans, ci sono tante gare in giro per il mondo, penso di potermi divertire”.

Valentino è consapevole di essere stata un’icona dello sport, un’autentica leggenda in Italia e non solo: “In Italia soprattutto tante persone hanno iniziato a seguire le gare di moto per me, come è successo nello sci con Tomba. Questo è il risultato più importante che ho raggiunto insieme ai risultati! Ho fatto divertire tante persone nelle loro domeniche. Credo sia per questo che sono definito una leggenda. Non so per quale motivo, ma sta di fatto che sono riuscito ad avvicinare tante persona al motociclismo, nella mia parte di carriera ho fatto qualcosa che ha acceso le persone, di questo sono molto fiero, è qualcosa di molto speciale. Allo stesso tempo rende più complessa la mia vita di tutti i giorni, devi cambiare il tuo stile di vita, sei sempre sotto pressione, ma va bene così. La gente mi riconosce ovunque, anche nei posti più sperduti al mondo, questo è davvero qualcosa di speciale. Ora è un po’ diverso rispetto a quando avevo 20 anni, quando soffrivo di più, è difficile gestire l’impatto che tutto questo ha con la tua vita”.

Gli ultimi anni per il 46 non sono stati facili: “Non so perché gli ultimi anni siano stati così difficili. Non c’è un solo fattore, ce ne sono tanti diversi. Nel 2018 avevo fatto un gran Campionato chiudendo 3°, poi piano piano qualcosa è cambiato, sinceramente no so cosa. L’anno scorso in particolare nel finale ho avuto più problemi. Il livello è molto alto, i giovani sono molto forti, c’è anche il discorso fisico, ci sono tanti fattori. Cercherò di andare meglio nella seconda metà della stagione”. In conclusione Valentino Rossi ha ammesso: “Mi mancherà la vita di atleta, le emozioni di correre in MotoGP e tutto il mio team. E poi la sensazione che si prova la domenica mattina prima della gara, quando hai paura ma sai che alle 2 in punto scenderai in pista. Sarà difficile”.

Nelle scorse settimane il campione di Tavullia aveva annunciato: “Dopo la pausa estiva, comunicherò la mia decisione sul futuro”, e così è stato. Ricordiamo che Rossi ha firmato un contratto di un anno con Petronas per il Mondiale 2021, che rappresenta la sua 26esima stagione nel Motomondiale, di cui 22 in MotoGP: a 42 anni, si tratta di un record assoluto. Oltre 300 gare disputate, 106 vittorie, 187 podi e 59 pole position. Ben 9 i titoli mondiali conquistati: 1 in 125, 1 in 250, 1 in 500 e 6 in MotoGP. Sono alcuni dei numeri della straordinaria carriera di Valentino Rossi, che si chiuderà al termine di questo Motomondiale.

Streaming e tv

Dove vedere la conferenza stampa di Valentino Rossi di oggi? Sarà possibile seguirla in tv su Sky Sport 24 (canale 200) o con Sky Sport MotoGP (canale 208) dalle ore 16. Anche i canali di Rai Sport e le reti all-news come SkyTg24 e Rai News dovrebbero seguire l’evento.

Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cska Sofia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Conference League
Sport / Leicester Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Galatasaray Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Ti potrebbe interessare
Sport / Roma Cska Sofia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Conference League
Sport / Leicester Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Galatasaray Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Europa League
Sport / Liverpool Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Inter Real Madrid streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Malmoe Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Champions League
Sport / Verona Roma streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Sassuolo streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Bologna streaming e diretta tv: dove vederla