Me
HomeSport

Sci, superG di St. Moritz: vince Goggia, seconda Brignone

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 14 Dic. 2019 alle 12:00 Aggiornato il 14 Dic. 2019 alle 12:17
Immagine di copertina

Grande doppietta azzurra nel superG di cdm di St. Moritz: prima Sofia Goggia in 1.12.96 e seconda ad un centesimo, pari a 27 centimetri, Federica Brignone in 1.12.97.

Terzo posto per l’americana Mikaela Shiffrin in 1.13.09 Per la bergamasca – 27 anni e oro olimpico in discesa – è la 7/a vittoria di cdm in carriera ed il 26esimo podio. Ha vinto dopo aver perso il bastone sinistro ad un centinaio di metri dal traguardo Per la valdostana Brignone è il 30esimo podio. Questa è la seconda doppietta azzurra stagionale dopo quella nel gigante di Killington vinto da Marta Bassino davanti a Brignone il 30 novembre scorso.

“Mi brucia per un centesimo. Sono contenta per la mia gara di oggi, nel salto finale sono andata un po’ lunga ho preso velocità ma c’è stata qualche sbavatura, potevo fare qualcosa di meglio”. Queste le parole ai microfoni di Raisport di Federica Brignone, arrivata seconda nel SuperG di St.Moritz ad un centesimo da Sofia Goggia.

Sofia Goggia | Chi è? 

Sofia Goggia è nata a Bergamo il 15 novembre 1992. Si è avvicinata allo sci da bambina (all’età di tre anni) e ha debuttato nel circuito FIS nel 2007 in una gara giovanile a Livigno.

Durante la stagione 2008-2009, ha ottenuto tre titoli italiani aspiranti a Pila (per lo slalom gigante, supergigante e slalom speciale).

Nel 2009, la Goggia ha partecipato stabilmente alla Coppa Europa piazzandosi al 22esimo posto in discesa libera a Tarvisio (guadagnando 15 punti).

Nella stagione 2013-2014, la giovane sciatrice è entrata stabilmente nella squadra italiana di Coppa del Mondo e si è posizionata settima nel SuperG di Beaver Creek. A causa di un infortunio al ginocchio, ha dovuto abbandonare la gara.

Nella stagione 2016-2017, Sofia Goggia ha raggiunto il quinto posto nel gigante d’apertura a Soelden e ha preso parte ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, vincendo l’unica medaglia della spedizione italiana (bronzo nello slalom gigante).

Nel 2018, ha partecipato ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang e ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera, una vittoria che mancava all’Italia dal 1952.

Per quanto riguarda le gare di Coppa del mondo, Sofia Goggia ha ottenuto tre vittorie (di cui una nella discesa di Bad Kleinkirchheim) raccogliendo i punti necessari ad aggiudicarsi la Coppa del mondo di discesa libera.

Leggi anche: Sofia Goggia vince la Coppa del Mondo

Purtroppo, in seguito a un altro infortunio, la sciatrice ha dovuto saltare la prima parte della stagione ed è tornata alle gare di Coppa del Mondo all’inizio del 2019 (dimostrando la sua felicità anche sui suoi canali social).