Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Schumacher, a poche ore dal compleanno il messaggio della moglie Corinna

Di TPI
Pubblicato il 2 Gen. 2019 alle 10:59 Aggiornato il 2 Gen. 2019 alle 15:51
0
Immagine di copertina
(Photo by THOMAS COEX / AFP)

Il 3 gennaio Michael Schumacher compie cinquant’anni. E per l’occasione la moglie Corinna ha voluto ringraziare i tifosi per l’affetto e rassicurarli: “Stiamo facendo tutto il possibile per aiutarlo”.

Dopo l’incidente sugli sci, il 29 dicembre di cinque anni fa, una caduta rovinosa che gli ha provocato gravi lesioni cerebrali, il sette volte campione del mondo di Formula 1 vive in un’ala appositamente attrezzata nella sua villa di Gland in Svizzera, vicino al lago di Ginevra, ed è assistito da 15 persone.

“Siamo lieti e vi ringrazio di cuore per la vostra voglia di festeggiare il cinquantesimo compleanno di Michael con lui e con noi”, dice Corinna, in una nota rilanciata dal tabloid tedesco Bild.

> QUI TUTTO SULLA CARRIERA DI MICHAEL SCHUMACHER

“State certi che è in buone mani e stiamo facendo tutto il possibile per aiutarlo. E per favore, cercate di capire se, seguendo il desiderio di Michael, lasciamo un argomento sensibile come la sua salute, come sempre, nella privacy”.

La moglie del leggendario campione della Ferrari, che da anni mantiene un rigoroso riserbo, ringrazia anche per “l’amicizia” e augura a tutti “un 2019 felice e in salute”.

Dopo le parole di due amici come Luca Cordero di Montezemolo e Jean Todt, anche la moglie contribuisce a riaccendere la speranza sulle condizioni di salute del più volte campione del mondo di Formula 1.

> QUI JEAN TODT RACCONTA GLI ANNI CON SCHUMI 

Parole, quelle del suo cerchio familiare, che arrivano dopo altri due servizi “criptici” pubblicati negli ultimi giorni.

Così vive Schumacher oggi” è il titolo di copertina Bild che, a ridosso del suo cinquantesimo compleanno, ha riacceso le speranze su una possibile ripresa del campione di Formula 1.

“Niente è rimasto intentato per velocizzare la guarigione di Schumacher”, dice Bild, che riporta come, tra le altre cose, gli venga fatto ascoltare il rombo del motore del suo vecchio bolide. Ma “alla domanda come sta oggi Schumacher non c’è una risposta breve”, anche se “il campione della Ferrari non è più in pericolo di vita”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.