Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Il commento di Matteo Salvini all’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026 a Milano-Cortina

Immagine di copertina

Olimpiadi invernali commento Salvini | Milano Cortina 2026 | Matteo Salvini 

Olimpiadi invernali commento Salvini – “Vincono l’Italia, il futuro e lo sport: grazie a chi ci ha creduto fin da subito, soprattutto nei Comuni e nelle Regioni, e peccato per chi ha rinunciato. Ci saranno almeno cinque miliardi di valore aggiunto, 20mila posti di lavoro, oltre a tante strade ed impianti sportivi nuovi: con le Olimpiadi invernali confermeremo al mondo le nostre eccellenze e le nostre capacità”. Così il vice premier leghista Matteo Salvini ha commentato l’assegnazione dei Giochi olimpici invernali 2016 alle città italiane Milano e Cortina.

> Olimpiadi invernali 2026, Giochi assegnati a Milano Cortina

Anche il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi ha commentato la notizia: “Grande soddisfazione per l’assegnazione delle Olimpiadi 2026! E’ un risultato importantissimo per l’Italia, frutto di un eccellente lavoro di squadra, al quale la Farnesina e la sua rete diplomatica sono fiere di aver contribuito”.

A Losanna è esplosa la gioia della delegazione italiana al momento dell’assegnazione della sede: oltre al presidente del Coni, presenti le atlete medagliate olimpiche Arianna Fontana, Sofia Goggia, Michela Moioli.

Olimpiadi invernali commento Salvini | L’atmosfera

L’atmosfera dello Swiss Tech Convention Centre di Losanna, dove è avvenuta l’assegnazione, è di grandi festeggiamenti. “Italia Italia”: si alza il coro della delegazione italiana a Losanna.

La candidatura italiana ha battuto la concorrenza svedese del duo Stoccolma Are dopo la rinuncia di Calgary seguita a un referendum consultivo con esito negativo.

I membri del Comitato olimpico internazionale hanno ritenuto più valido il dossier italiano presentato dal presidente del Coni Giovanni Malagò accompagnato in Svizzera anche dal sottosegretario con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti.

Con la vittoria di Milano Cortina, per l’Italia è la terza Olimpiade invernale dopo Cortina D’Ampezzo nel 1956 e Torino nel 2006. Le date indicative in cui si svolgeranno questi Giochi olimpici tricolore sono 6 – 22 febbraio 2026. È la prima volta che i Giochi invernali vengono assegnati a due città.

Ti potrebbe interessare
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia
Politica / Zelensky a Sanremo, da Calenda a Conte si allarga il fronte dei politici contrari
Politica / Revelli a TPI: “Meloni sta realizzando una rivoluzione conservatrice mai riuscita a nessuno in Italia”
Ti potrebbe interessare
Politica / Carcere per i clienti delle prostitute e per chi si apparta in auto: la proposta di legge di Fratelli d’Italia
Politica / Zelensky a Sanremo, da Calenda a Conte si allarga il fronte dei politici contrari
Politica / Revelli a TPI: “Meloni sta realizzando una rivoluzione conservatrice mai riuscita a nessuno in Italia”
Politica / Il ministro Valditara premia il merito degli amici suoi
Politica / Giorno della memoria, Meloni: “La Shoah rappresenta l’abisso dell’umanità”
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione
Politica / Decreto Ong: così la Lega punta a far tornare i Decreti Sicurezza
Politica / La Camera blinda la legge sull’aborto: votato un ordine del giorno in difesa della Legge 194
Politica / Caso Regeni, Tajani ribadisce la volontà dell’Egitto di collaborare: “Nessun tentennamento”
Politica / Mattarella al nuovo Csm: “L’indipendenza della magistratura è un pilastro della nostra democrazia”