Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

La nazionale italiana di basket con la Sindrome di Down è campione del mondo

Immagine di copertina

Campioni del Mondo. Dopo l’oro agli Europei del 2017, la nazionale italiana di basket con la Sindrome di Down ha portato a casa anche la vittoria dei Mondiali.

Una grandissima soddisfazione per gli azzurri che, dopo aver vinto 22-13 contro il Portogallo, hanno festeggiato il trionfo mondiale come testimonia una foto pubblicata su Facebook dalla Fisdir, Federazione italiana Paralimpica, che ritrae gli azzurri al massimo della felicità al centro del campo, dopo essersi guadagnati il trofeo, per la prima volta nella storia del nostro Paese.

Trionfo che la il Comitato italiano paralimpico ha voluto celebrare tramite la propria pagina Facebook dove è stata postata una foto e scritto: “Ecco i loro nomi: Leocata, Silesu, Spiga, Ciceri, Lafornara, Venuti. A guidarli l’allenatore Mauro Dessi e il tecnico Giuliano Bufacchi”. Nomi che entrano di diritto nella storia dello sport.

Una vera e propria impresa per i ragazzi allenati da Giuliano Bunfacchi che in finale hanno battuto il Portogallo, nazionale padrona di casa e avversario dello scorso anno agli Europei.

“Dopo l’Europeo questa squadra porta a casa anche il titolo mondiale. Complimenti agli atleti, allo staff e alla Fisdir Federazione. Vogliamo farglielo un applauso?”, ha commentato il presidente del Comitato paralimpico, Luca Pancalli.

I Campionati Mondiali per atleti con Sindrome di Down che si stanno svolgendo a Madeira, in Portogallo, rappresentano un evento multidisciplinare (basket, atletica leggere e tennistavolo) riservato alla categoria C21 che sta vedendo la partecipazione di circa 300 atleti, in rappresentanza di 21 Nazioni dei cinque continenti.

Per qualsiasi informazione su Sport e disabilità: OSO – Ogni sport oltre.

Ti potrebbe interessare
Sport / Inter Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Roma Lecce streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Inter Empoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Ti potrebbe interessare
Sport / Inter Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Roma Lecce streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Inter Empoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Coppa Italia
Sport / Bologna Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Spezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Australian Open, Matteo Berrettini vince nonostante i problemi intestinali: “Imodium, grazie!”
Sport / Atalanta Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Roma Cagliari streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Juventus Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Australia, cancellato nuovamente il visto a Novak Djokovic: “Motivi di salute e buon ordine”