MotoGp, GP Spagna (Jerez) streaming e tv: dove vedere la gara di oggi

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 19 Lug. 2020 alle 09:45
0
Immagine di copertina

MotoGp, GP Spagna (Jerez) streaming e tv: dove vedere la gara di oggi

MOTOGP SPAGNA STREAMING TV – Oggi, domenica 19 luglio 2020, alle ore 14 torna la MotoGp. Dopo il lungo rinvio a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione nel mondo del coronavirus, il campionato Mondiale 2020 di MotoGP è pronto a ripartire. In programma oggi c’è il GP di Spagna (Jerez de la Frontera), prima prova di questa nuova stagione (2020). Ma dove vedere il Gp di Spagna (Jerez) in streaming e tv? Di seguito tutte le informazioni nel dettaglio.

In tv

Tutti i week end di gara del Mondiale 2020 di MotoGP in Italia saranno trasmessi in diretta TV dalla tv satellitare (quindi a pagamento), Sky. Per quanto riguarda il GP di Spagna prove libere, qualifiche e gara saranno trasmesse su Sky Sport MotoGP HD (canale 208 del decoder satellitare). La gara di Jerez sarà visibile anche in chiaro (gratis) su Tv8, ma in differita (messa in onda alle ore 17).

MotoGp Gp Spagna (Jerez) streaming live

Sarà possibile seguire il Gp di Spagna 2020 anche in live streaming tramite l’app SkyGo. Sempre in streaming sarà possibile seguire il week end del gran premio spagnolo anche su Dazn (piattaforma streaming a pagamento).

Calendario

Abbiamo visto dove vedere il Gp di Spagna (Jerez) 2020 di MotoGp in tv e live streaming, ma qual è il calendario della stagione? Quello 2020 sarà un campionato ridotto, ma non per questo meno avvincente. Il Motomondiale riparte da Jerez (domenica 19 luglio), dopo l’avvio in Qatar di marzo che ha coinvolto solo Moto2 e Moto3, per i ben noti problemi legati alla pandemia. Tredici gare concentrate tra il 19 luglio e il 15 novembre, in attesa di scoprire se sarà possibile gareggiare anche oltre oceano. Quindi primi due appuntamenti in Spagna, a distanza di una settimana, pausa di quindici giorni poi tutti in Repubblica Ceca, a Brno, seguita a ruota da due trasferte in Austria, sullo stesso circuito del Red Bull Ring. Altra pausa, un po’ più lunga, quindi il 13 settembre si riprende da Misano, dove il Motomondiale correrà due GP di fila. Poi tutti in Spagna, a Barcellona, prima di tirare il fiato. A ottobre altre tre gare: una in Francia e due ad Aragon. Il rush finale, se tutto sarà confermato, si concluderà a novembre, a Valencia.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.