Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:40
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Messi o Ronaldo? L’algoritmo inglese svela chi è il più forte

Immagine di copertina

Ci sono domande a cui da anni non si trova risposta, interrogativi che tengono prigionieri tutti gli appassionati di calcio: “Quali sono i migliori ?”, ad esempio. O ancora:“Qual è l’allenatore che fa giocare meglio le sue squadre”. Ma soprattutto “Chi è più forte tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi?”.

È un po’ quello che accadeva qualche decennio fa con Maradona e Pelé, seppur l’avvento di Internet e dei social network abbia trasformato la questione in una ‘faida’ senza confini. E se dalle parti di Manchester, dove ora gioca CR7, e in giro per Parigi, dove è sbarcato da pochissimo La Pulce, sembrano non avere dubbisulla risposta, in realtà la domanda aleggia ancora incerta nell’aria.

Messi o CR7:la matematica premia il portoghese

Unostudio inglese ha provato adusare la matematica per mettere definitivamente un punto alla questione, cercando nei numeri e nei calcoli di trovare la quadra. L’audace tentativo porta la firma del dottor Crawford, professore dell’Università di Oxford, il quale ha analizzato dati e statistiche per stilare la classifica dei calciatori più iconici della storia del calcio.

Nello specifico, l’indagine ha tenuto conto di moltepliciparametri, tra i quali spiccano i gol realizzati nelle squadre di club, i trofei vinti e anche il numero di Palloni d’Oro portati a casa. Il risultato? Secondo la matematica, il calciatore più forte di tutti i tempi è Cristiano Ronaldo, davanti a Lionel Messi e a Pelé. Appena sotto il podio, spicca il nome diFerencPuskas mentre in quinta posizione c’è il Fenomeno Ronaldo. Sesto posto per Van Basten, settimo per Alfredo Di Stefano e ottavo per Michel Platini. Sorprende la posizione di Diego Armando Maradona: i numeri lo rilegano al penultimo posto, davanti all’olandese JoahCruyff.

“Da grande appassionato di calcio, più volte mi sono ritrovato a discutere con i miei amici su chi fosse il più forte calciatore di tutti i tempi. È stato divertente anche applicare la matematica nel calcio e usarla per decretare il vincitore di questa annosa questione. Secondo l’algoritmo nessuno batte Cristiano Ronaldo, anche se gli altri candidati sono assolutamente incredibili. Ma penso che il dibattito comunque continuerà…”, le parole di Tom Crawford.

Ibrahimovicnon è d’accordo: “Penso di essere il migliore”

Negli stessi giorni in cui lo studio inglese veniva pubblicato su Internet, scatenando commenti e reazioni diverse in tutto il mondo, anche il centravanti del Milan ZlatanIbrahimovic, escluso dalla classifica, ha preso parte al dibattito.

Nell’intervista rilasciata in esclusiva ai microfoni di France Football, il talento ex Ajax e Juventus (tra le altre)si è detto sicuro di non essere secondo a nessuno, con un commento anche sulla Champions League e sul Pallone d’Oro: “Se si parla di qualità intrinseche io non ho nulla in meno rispetto a Messi e Ronaldo. Se invece si considerano i trofei allora sì, io non ho vinto la Champions… Il Pallone d’Oro? Non mi manca, al massimo è il contrario, sono io che manco a lui. Non so però in base a cosa si decida per l’assegnazione del Pallone d’Oro, non ne sono ossessionato. Quando il collettivo funziona, l’individuo ne beneficia: il singolo non può essere buono se la squadra non è buona. In fondo, penso di essere il migliore al mondo

Ti potrebbe interessare
Sport / Roger Federer respinto a Wimbledon: “Ho vinto il torneo otto volte, sono un membro onorario!”
Sport / Mondiali Qatar, giornalista palpato in diretta da una tifosa: “Mi ha appena toccato il c**o” | VIDEO
Sport / Unfair play bianconero: la Juventus non rispetta i vincoli di bilancio Uefa
Ti potrebbe interessare
Sport / Roger Federer respinto a Wimbledon: “Ho vinto il torneo otto volte, sono un membro onorario!”
Sport / Mondiali Qatar, giornalista palpato in diretta da una tifosa: “Mi ha appena toccato il c**o” | VIDEO
Sport / Unfair play bianconero: la Juventus non rispetta i vincoli di bilancio Uefa
Calcio / Dalla vendita de L’Espresso alle tensioni coi sindacati: chi è Maurizio Scanavino, nuovo dg della Juventus
Calcio / Gli oligarchi del pallone: tra miliardi e superleghe il divario tra i campionati europei di calcio è sempre più alto
Sport / Un altro calcio è possibile: il miracolo del centro storico Lebowski
Calcio / Juventopoli: tutti gli scandali della storia bianconera
Calcio / “Vi spiego il golpe degli Elkann per far fuori Andrea Agnelli dalla Juventus”
Sport / La lezione del Giappone: spogliatoio in ordine e origami portafortuna dopo la sconfitta con la Croazia
Sport / Una scelta indirizzata al futuro (di S. Gambino)