Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Juventus-Manchester United, l’esultanza di Mourinho che ha fatto infuriare i tifosi bianconeri | VIDEO

Al fischio finale della sfida di Champions League Mou si è lasciato andare a un gesto polemico contro i sostenitori bianconeri

Al fischio finale della sfida di Champions League tra la Juventus e il Manchester United (vinta dagli inglesi per 2-1) l’allenatore dei Red Devils Josè Mourinho ha esultato con un gesto che non è piaciuto affatto ai tifosi bianconeri presenti all’Allianz Stadium.

> QUI IL GRAN GOL DI CRISTIANO RONALDO DURANTE JUVENTUS-MANCHESTER UNITED

Il tecnico portoghese ha infatti portato la mano all’orecchio e, con un ghigno, ha sfidato i tifosi a fischiarlo. Gesto che non è piaciuto, ovviamente, ai tifosi, ma anche al difensore della Juventus Leonardo Bonucci che ha invitato il portoghese a evitare.

Ma perché Mou ha fatto questo gesto? Che tra l’ex allenatore dell’Inter e i tifosi della Juve non ci sia gran simpatia è risaputo. Ma a far “sbottare” Mou in particolare sarebbero stati i cori e i fischi ricevuti per tutta la gara.

“Sono venuto qui per fare il mio lavoro e sono stato insultato per novanta minuti – ha poi detto ai giornalisti nel post partita -. A freddo non rifarei questo gesto, ma non credo di aver offeso nessuno e sul momento mi è sembrata una risposta a tono a chi ha offeso tutta la famiglia, oltre a quella interista”. Punto e a capo.

> QUI LA CRONACA DI JUVENTUS-MANCHESTER UNITED

Il tecnico ha infatti poi cambiato discorso elogiando la sua squadra: “Abbiamo fatto una partita fantastica, giocando al nostro massimo livello. Al momento attuale non possiamo giocare meglio di così: siamo venuti a giocare contro una squadra che lotta per obiettivi diversi dai nostri e che ha un potenziale molto superiore a quello di cui disponiamo noi”.

“Abbiamo avuto fortuna nel finale perché il pareggio sarebbe stato un risultato più giusto, ma questa fortuna ce la siamo andati a cercare fin dall’inizio. Per la Juventus fare uno o zero punti non avrebbe cambiato niente, mentre per noi questa vittoria è fondamentale per il discorso qualificazione”. Fine. Forse.

Ti potrebbe interessare
Sport / Spezia Milan streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Juventus Sampdoria streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Milan Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Ti potrebbe interessare
Sport / Spezia Milan streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Juventus Sampdoria streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Milan Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Spezia Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Atalanta streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Fiorentina Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Sampdoria Napoli streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Udinese Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Filippo II, re del Belgio: Ganna si conferma campione del mondo a cronometro
Sport / Spezia Juventus streaming e diretta tv: dove vederla