Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Italia Canada streaming e diretta tv: dove vedere la partita della Coppa del mondo di rugby 2019

Oggi, alle 9,45, l'Italia del rugby scende in campo contro il Canada per la seconda giornata del girone B dei Mondiali di rugby 2019, in corso in Cina. Dove vedere il match in tv e in streaming su pc, smartphone e tablet

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 26 Set. 2019 alle 06:15
0
Immagine di copertina
Il capitano dell'Italia, Sergio Parisse: sarà il grande assente contro il Canada (Credits: Filippo MONTEFORTE / AFP)

Italia Canada streaming e diretta tv: dove vedere la partita della Coppa del mondo di Rugby 2019 | Mondiali

ITALIA CANADA STREAMING E DIRETTA TV – Dopo l’esordio in chiaroscuro con la Namibia (sconfitta 47-22 in una partita tutt’altro che convincente), l’Italia è arrivata al suo secondo impegno alla Coppa del mondo di rugby 2019 in Giappone. Oggi, alle 9,45 (ora italiana) gli azzurri guidati dal coach Conor O’Shea scenderanno in campo all’Hakatanomori Stadium di Fukuoka per la seconda giornata del girone B dei Mondiali di rugby contro il Canada.

La guida alla Coppa del mondo di rugby 2019

La nazionale nord-americana è al suo esordio ai Mondiali di rugby 2019. Il Canada sarà di certo un avversario molto più pericoloso della Namibia, ma comunque alla portata degli azzurri, che partono favoriti. L’Italia, del resto, è ancora una volta obbligata a vincere, se vuole sperare di poter ambire al secondo posto del Pool B della Coppa del mondo di rugby. Un obiettivo comunque complicatissimo, visto che i successivi impegni della Nazionale guidata da O’Shea saranno contro Nuova Zelanda e Sudafrica.

Ma dove vedere in tv e in streaming Italia Canada? Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere.

Italia Canada, dove vedere in diretta tv la partita della Coppa del Mondo di rugby 2019

I Mondiali di rugby 2019, in Italia, verranno trasmessi in esclusiva dalla Rai. L’accordo stipulato tra la rete di viale Mazzini e la Federazione mondiale del rugby prevede i diritti di trasmissione di almeno 17 delle 48 partite della Coppa del Mondo in Giappone, sia su Rai 2 che su Rai Sport+HD.

Tra queste, oltre alla partita d’esordio e a tutte quelle delle fasi a eliminazione diretta, sono comprese anche tutte le partite dell’Italia.

Italia-Canada, dunque, verrà trasmessa in diretta tv su Rai 2, al secondo canale (o al 502, in HD) del vostro digitale terrestre. Il fischio d’inizio è alle 9,45, ma il collegamento inizierà dieci minuti prima. Il commento sarà affidato ad Andrea Fusco e all’ex giocatore Andrea Gritti.

Il calendario completo, partita per partita, dei Mondiali di rugby 2019

Italia Canada streaming, dove vederla su pc, smartphone e tablet

La partita dei Mondiali di rugby 2019 tra Italia e Canada sarà disponibile anche in live streaming, ovviamente su RaiPlay: la piattaforma di streaming di viale Mazzini, infatti, permette a tutti gli utenti registrati di vedere in diretta su pc, smartphone e tablet quello che va in onda sui propri canali.

A partire dalle 9,45 di oggi, dunque, potrete vedere Italia Namibia in streaming sulla piattaforma. Per accedere vi basta registrarvi, gratuitamente, con una mail o un account social, e poi scegliere dal menu delle dirette il canale Rai 2.

Dove vedere tutti i Mondiali di rugby 2019 in tv e in streaming

italia canada coppa del mondo rugby

Italia Canada streaming, la formazione ufficiale dell’Italia

In vista di Italia-Canada, il ct O’Shea ha reso nota la formazione ufficiale con cui la Nazionale azzurra scenderà in campo. Il mister ha deciso di concedere un turno di riposo al capitano Sergio Parisse, certamente il giocatore più forte della nostra squadra, che però contro la Namibia non è apparso molto in forma. Ecco la formazione azzurra che sfiderà il Canada:

  • 15 Matteo Minozzi (Wasps, 14 caps)
  • 14 Tommaso Benvenuti (Benetton Rugby, 60 caps)
  • 13 Michele Campagnaro (Harlequins, 44 caps)
  • 12 Jayden Hayward (Benetton Rugby, 21 caps)
  • 11 Giulio Bisegni (Zebre Rugby Club, 13 caps)
  • 10 Tommaso Allan (Benetton Rugby, 52 caps)
  • 9 Callum Braley (Gloucester, 3 caps)
  • 8 Abraham Steyn (Benetton Rugby, 34 caps)
  • 7 Jake Polledri (Gloucester, 11 caps)
  • 6 Sebastian Negri (Benetton Rugby, 20 caps)
  • 5 Dean Budd (Benetton Rugby, 24 caps) – capitano
  • 4 David Sisi (Zebre Rugby Club, 7 caps)
  • 3 Simone Ferrari (Benetton Rugby, 26 caps)
  • 2 Luca Bigi (Zebre Rugby Club, 22 caps)
  • 1 Andrea Lovotti (Zebre Rugby Club, 38 caps)

A disposizione:

  • 16 Federico Zani (Benetton Rugby 10 caps)
  • 17 Nicola Quaglio (Benetton Rugby, 12 caps)
  • 18 Marco Riccioni (Benetton Rugby, 5 caps)
  • 19 Federico Ruzza (Benetton Rugby, 16 caps)
  • 20 Maxime Mbandà (Zebre Rugby Club, 19 caps)
  • 21 Guglielmo Palazzani (Zebre Rugby Club, 35 caps)
  • 22 Carlo Canna (Zebre Rugby Club, 37 caps)
  • 23 Mattia Bellini (Zebre Rugby Club)

Italia Canada streaming, le parole dell’allenatore O’Shea

Queste le parole dell’allenatore dell’Italia, Conor O’Shea, nella consueta conferenza stampa prima della partita: “Contro la Namibia abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato. Il prossimo passo si chiama Canada, e abbiamo solo la partita di giovedì in testa. Loro sono al primo match e vorranno partire col piede giusto. Noi vogliamo imporre il nostro gioco e portare a casa un risultato importante”.

“Prima dell’esordio al Mondiale abbiamo schierato diverse formazioni in campo cercando di avere un equilibrio. Abbiamo una buona profondità, e ho una grande fiducia in questa squadra. Contro il Canada scenderà in campo la migliore formazione per questa partita. Con due partite in quattro giorni devi cambiare qualcosa nel tuo schieramento. Abbiamo ben presente il nostro obiettivo per le prime due partite e sono sicuro che la prestazione che vedremo il prossimo giovedì sarà meglio in termini di esecuzione del nostro piano di gioco rispetto alla Namibia”.

Sull’esclusione di Parisse: “Tutti vorrebbero sempre scendere in campo, compreso Sergio. Ma a volte devi prendere delle decisioni per il bene dei giocatori. Ripeto: abbiamo due partite in quattro giorni e dobbiamo prendere scelte diverse. Stesso motivo per cui non è in campo Luca Morisi e non era in lista gara Campagnaro durante la prima partita. Abbiamo una squadra con un buon mix di esperienza e giovani che vogliono dare il massimo per questa Nazionale”.

Sulle prospettive dell’Italia alla Coppa del mondo di rugby 2019 dopo la partita d’esordio: “Ho detto subito dopo la partita contro la Namibia che non ero contento della prestazione. Abbiamo segnato sette mete e potevamo segnarne altre sette. Abbiamo creato opportunità e mancate altre. Ma c’è da ricordare che nessuno ha segnato più punti di noi durante il primo turno. C’era anche la componente climatica alternata e in più 17 giocatori su 23 al primo Mondiale.  Siamo davvero una buona squadra. Adesso la Namibia è il passato: guardiamo avanti alla sfida contro il Canada”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.