Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 06:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport

Djokovic: “No di Wimbledon a giocatori russi e bielorussi una decisione folle”

Immagine di copertina

Il numero uno del mondo a tennis Novak Djokovic ha definito “folle” la decisione di vietare ai giocatori di Russia e Bielorussia a seguito dell’invasione dell’Ucraina di partecipare al torneo di Wimbledon, il più antico e prestigioso al mondo. La decisione è stata annunciata ieri dagli organizzatori, secondo i quali tutti i giocatori russi e bielorussi non potranno partecipare al Grand Slam di quest’anno a causa dell’invasione, che la Russia definisce “operazione speciale”.

Il torneo sull’erba è il primo nello sport del tennis a vietare l’accesso a giocatori individuali provenienti da due Paesi. Come conseguenza, il numero due al mondo tra gli uomini, il russo Daniil Medvedev, e la quarta donna più forte al mondo, Aryna Sabalenka, della Bielorussia, non potranno partecipare al torneo che si terrà dal 27 giugno al 10 luglio.

Cresciuto in Serbia, Djokovic ha dichiarato che gli atleti non hanno nulla a che fare con il conflitto in corso. “Ho sempre condannato la guerra, non la sosterrò mai essendo io stesso un figlio della guerra”, ha detto ai giornalisti durante il Serbia Open, il torneo ATP 250 che si è tenuto a Belgrado.

“So quanti traumi possa provocare. Sappiamo tutti cosa è successo in Serbia nel 1999. Nei Balcani abbiamo avuto molte guerra nella storia recente”, ha aggiunto il campione di tennis. “Tuttavia, non posso sostenere la decisione di Wimbledon”, ha detto, “penso sia folle. Quando la politica interferisce con lo sport, il risultato finale non è mai buono”.

Ti potrebbe interessare
Sport / Milan-Atalanta, Ibrahimovic spacca il vetro dell’autobus mentre incita i tifosi prima della partita | VIDEO
Sport / Juventus Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: La resurrezione di Jai
Ti potrebbe interessare
Sport / Milan-Atalanta, Ibrahimovic spacca il vetro dell’autobus mentre incita i tifosi prima della partita | VIDEO
Sport / Juventus Lazio streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: La resurrezione di Jai
Sport / Cagliari Inter streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Milan Atalanta streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Napoli Genoa streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: Thomas De Gendt, dallo Stelvio al Vesuvio
Sport / Roma Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Giro d’Italia 2022: Potenza, roccaforte orange
Sport / Giro d’Italia 2022: Demare cala il settebello