Coronavirus, Dybala positivo: la fake news che fa il giro del web

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 13 Mar. 2020 alle 12:41 Aggiornato il 13 Mar. 2020 alle 12:44
12
Immagine di copertina
L'attaccante della Juventus Paulo Dybala (Credit: ANSA)

Coronavirus, Dybala positivo? No, è una fake news

Paulo Dybala non è positivo al coronavirus. La Juventus ha smentito “categoricamente” le indiscrezioni che si sono sviluppate sui social nella serata di ieri, 12 marzo, e nella notte.

Ad alimentare il giallo è stato un tweet del quotidiano venezuelano El Nacional che indicava in Dybala il secondo juventino colpito dal Covid-19, dopo Daniele Rugani. Niente di più falso. Già nella serata sono arrivate le prime smentite ufficiose, poi oggi la “categorica” presa di posizione del club.

Intanto di Dybala e della situazione in Italia ha parlato il commissario tecnico dell’Argentina Lionel Scaloni: “Paulo mi ha detto che ogni mezz’ora il club gli invia aggiornamenti con notizie e raccomandazioni. Sono tutti chiusi nelle loro case, lui è in difficoltà. È il caos più totale. Continuavano ad allenarsi e tornavano a casa solo fino a pochi giorni fa, adesso sono tutti blindati per il virus e il club lo tiene aggiornato ogni mezz’ora con le cose da fare. Messi, invece, mi dice che in Spagna è diverso, conducono una vita normale”.

TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT

12
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.