Covid ultime 24h
casi +23.225
deceduti +993
tamponi +226.729
terapie intensive -19

Cori razzisti contro Balotelli, la Corte d’Appello Figc sospende la chiusura della curva del Verona

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 21 Nov. 2019 alle 18:35 Aggiornato il 21 Nov. 2019 alle 18:38
205
Immagine di copertina

La Curva dell’Hellas Verona non sarà chiusa in occasione della prossima gara del campionato di Serie A contro la Fiorentina. La Corte Sportiva d’Appello ha disposto un “supplemento istruttorio e ha sospeso la sanzione” che aveva colpito il Settore Poltrone Est per i cori razzisti contro l’attaccante del Brescia Mario Balotelli che reagì scagliando il pallone verso i tifosi gialloblù.

La reazione del Verona

“È un provvedimento ragionevole che ci soddisfa – ha detto il direttore operativo del Verona Francesco Barresi -. Siamo riusciti con grande impegno e determinazione, in un momento molto delicato, come facilmente comprensibile a tutti, ad evidenziare minuziosamente all’organo giudicante le varie incongruenze emerse dall’analisi degli atti ufficiali di gara, ora meritevoli di approfondimento, soprattutto in merito all’assoluta ingiustizia di colpevolizzare un intero settore”.

“Nel contesto – ha aggiunto – non potevano passare inosservate tutte le iniziative poste in atto dal club a livello organizzativo e gestionale, sia a livello preventivo che successivamente alla gara. Abbiamo sempre cooperato con le autorità preposte, ai fini dell’individuazione di eventuali colpevoli, così come richiesto dal Codice di Giustizia Sportiva”.

Leggi anche:

Balotelli, Liliana Segre: benvenuti nell’Italia razzista e negazionista. Che oggi è maggioranza

Capo ultrà Verona: “Balotelli è più stupido che negro”

Balotelli a Le Iene: “Ho accusato alcuni scemi, non tutta Verona”

205
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.