Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Cerimonia di chiusura Olimpiadi Tokyo 2020: tutte le informazioni

Immagine di copertina
Credit: ANSA

Cerimonia di chiusura Olimpiadi Tokyo 2020: a che ora, scaletta, atleti e streaming

Oggi, domenica 8 agosto 2021, alle ore 13 italiane andrà in scena la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020, il momento in cui vengono ufficialmente dichiarati chiusi i giochi olimpici. La cerimonia segue un rigido protocollo codificato nella Carta Olimpica, l’insieme di norme che codifica il funzionamento del Comitato Olimpico Internazionale e la celebrazione dei Giochi olimpici. Al comitato organizzatore di ogni paese (quest’anno il Giappone) spetta la redazione del programma della cerimonia di chiusura che deve essere preventivamente sottoposto e approvato dal CIO. Tutte le parti previste dal protocollo sono annunciate prima in francese, poi in inglese e infine nella lingua del Paese ospitante e si alternano a momenti di spettacolo. Ma vediamo insieme tutte le informazioni nel dettaglio.

Scaletta

La cerimonia di chiusura si apre con l’ingresso del Capo di Stato del Paese ospitante (o di un suo rappresentante), accompagnato dal Presidente del Comitato Olimpico Internazionale e dal presidente del comitato organizzatore. Viene quindi suonato l’inno nazionale del Paese ospitante mentre viene issata la sua bandiera.

Il primo elemento protocollare della cerimonia è la “parata delle bandiere”, in cui le bandiere dei Paesi partecipanti entrano nello stadio, portate da un atleta scelto dal proprio comitato olimpico (per l’Italia il portabandiera sarà Marcell Jacobs, vincitore della medaglia d’oro nei 100 metri). La prima bandiera a fare ingresso nello stadio è quella della Grecia e l’ultima è quella del Paese ospitante.

Segue immediatamente la “parata degli atleti”, in cui fanno il loro ingresso tutti insieme gli atleti che hanno partecipato ai Giochi non raggruppati per nazionalità e senza un particolare ordine. Dopo l’ingresso di tutti gli atleti, si tengono le ultime cerimonie di premiazione dei Giochi. Durante le Olimpiadi estive, a partire da Atene 2004, l’evento è di solito la maratona maschile, che si tiene generalmente l’ultimo giorno delle Olimpiadi e quindi termina poche ore prima della cerimonia. Viene quindi suonato l’inno nazionale del Paese rappresentato dal campione olimpico dell’evento in questione e viene innalzata la relativa bandiera.

La scaletta della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 prevede poi la presentazione dei neoeletti membri della Commissione Atleti del Comitato Olimpico Internazionale, eletti durante i Giochi, che regalano un bouquet di fiori a dei rappresentanti dei volontari, in segno di ringraziamento per il loro contributo alla realizzazione dei Giochi. Il successivo momento protocollare inizia con l’esecuzione dell’inno nazionale greco e l’innalzamento della bandiera della Grecia, per onorare il Paese in cui è nata la tradizione olimpica e per simboleggiare il collegamento tra i Giochi olimpici antichi e quelli moderni. Viene quindi eseguito l’inno olimpico mentre viene ammainata la bandiera olimpica che era stata issata durante la cerimonia di apertura.

Infine il passaggio di consegne. Viene quindi innalzata la bandiera del Paese che ospiterà i Giochi olimpici successivi mentre viene suonato il relativo inno nazionale. Alla città ospitante dell’edizione successiva è quindi dedicato uno spettacolo artistico della durata di otto minuti, in cui la nuova città olimpica si presenta mostrando aspetti della propria cultura. Dopo il passaggio di consegne, interviene il Presidente del comitato organizzatore che tiene un breve discorso ringraziando atleti e volontari e passa poi la parola al Presidente del Comitato Olimpico Internazionale, che dichiara chiusi i Giochi.

Streaming e diretta tv

Dove vedere la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Tokyo 2020 in diretta tv e live streaming? L’evento sarà tramesso a partire dalle ore 13 sia in chiaro sia a pagamento. Per vederlo in chiaro basterà sintonizzarsi su Rai 2 (canale olimpico scelto dalla Rai per tutte le Olimpiadi). A pagamento si potrà seguire la cerimonia tramite Eurosport (presente su Dazn). In live streaming? Niente RaiPlay (la Rai non ha i diritti per il web) ma solo Dazn o EurosportPlayer.

Ti potrebbe interessare
Sport / Napoli Cagliari streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Lazio Roma streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Ti potrebbe interessare
Sport / Napoli Cagliari streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Lazio Roma streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Roma Udinese streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Messi o Ronaldo? L’algoritmo inglese svela chi è il più forte
Sport / Sampdoria Napoli streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Spezia Milan streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Juventus Sampdoria streaming e diretta tv: dove vederla
Sport / Milan Venezia streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Spezia Juventus streaming e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A
Sport / Inter Atalanta streaming e diretta tv: dove vederla