Calendario Serie A 2020 2021 streaming e tv: dove vedere il sorteggio

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Set. 2020 alle 09:32 Aggiornato il 2 Set. 2020 alle 11:54
0
Immagine di copertina

Calendario Serie A 2020-2021 streaming e tv: dove vedere il sorteggio

CALENDARIO SERIE A 2020 2021 STREAMING TV – Dove vedere in diretta tv e in streaming il sorteggio del calendario della Serie A 2020 2021? Oggi, 2 settembre, viene infatti sorteggiato il calendario della prossima stagione, che partirà ufficialmente nel weekend del 19 e 20 settembre. Il campionato si chiuderà il 23 maggio, per lasciare poi spazio agli Europei. A che ora e dove è possibile seguire il sorteggio del calendario della Serie A 2020 2021? Ecco tutte le informazioni.

Calendario Serie A 2020-2021 in tv e streaming

A causa delle disposizioni anti-Coronavirus, quest’anno il sorteggio del calendario della prossima stagione avverrà in maniera diversa dal solito. Non verrà infatti trasmesso come di consueto in diretta tv dagli studi di Sky, con ospiti tutti i presidenti delle squadre di Serie A e i massimi dirigenti del nostro calcio. Gli accoppiamenti, invece, saranno svelati sui canali social e web della Lega.

Più nel dettaglio, i tifosi potranno seguire l’evento oggi, 2 settembre, alle 12 sul sito web ufficiale della Lega Serie A, sui profili ufficiali della Lega di Facebook, Twitter e Instagram, e ancora sul canale YouTube della Lega Serie A. Ma non solo. Anche se non ci sarà la tradizionale cerimonia per la presentazione del nuovo calendario, Sky trasmetterà comunque per i propri abbonati le immagini realizzate dalla Lega: il sorteggio sarà dunque visibile anche sui canali Sky Sport 24 e Sky Sport Serie A. Su TPI aggiornamenti in tempo reale e tutti gli accoppiamenti del prossimo campionato. Appuntamento con il nuovo calendario per oggi, mercoledì 2 settembre 2020, a partire dalle ore 12. Una nuova stagione di Serie A sta per cominciare!

Criteri

La Lega ha reso noto i criteri con i quali verranno decisi gli accoppiamenti delle 38 giornate e le date delle partite. Per determinare l’alternanza di partite in casa e fuori casa, la Lega terrà conto di quattro criteri.

1) Non vi possono essere più di due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta per girone.
2) Nel caso in cui vi siano due coppie di incontri consecutivi in casa e/o in trasferta, una coppia di incontri deve necessariamente essere in casa e l’altra in trasferta.
3) Viene prevista l’alternanza assoluta degli incontri in casa ed in trasferta per le seguenti coppie di club, fatta eccezione per l’ultima giornata di Campionato per Lazio e Roma (a partire dal 18 maggio 2021 lo stadio Olimpico sarà indisponibile, in vista della gara inaugurale di Euro2020. Lazio e Roma dovranno disputare entrambe in trasferta la 19ª di ritorno e per questo giocheranno entrambe in casa alla 19ª di andata): Genoa e Sampdoria, Inter e Milan, Juventus e Torino, Lazio e Roma.
4) In tutti i casi in cui ciò è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.

Nella definizione delle date dei match, la Lega ha tenuto conto di sei criteri.

1) I derby cittadini di Genova, Milano, Roma e Torino non sono possibili né alla prima né all’ultima giornata, né nei turni infrasettimanali feriali e si effettuano in giornate diverse fra loro.
2) Salvo quanto indicato al punto 1, tutte le squadre possono incontrarsi anche alla prima o all’ultima giornata.
3) Non vi può essere alcun incontro ripetuto (stessa partita alla stessa giornata, con lo stesso ordine casa/trasferta) rispetto al Calendario 2019/2020.
4) Nella prima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nella prima giornata dei campionati 2018/2019 o 2019/2020.
5) Nell’ultima giornata non possono incontrarsi tra loro, indipendentemente dall’ordine casa/trasferta, società che si sono già incontrate nell’ultima giornata dei campionati 2018/2019 o 2019/2020.
6) Le squadre che partecipano alla Champions League (Atalanta, Inter, Juventus e Lazio) non incontrano quelle iscritte all’Europa League (Napoli, Milan e Roma) nelle giornate poste tra un turno di Europa League e un turno successivo Champions.

Dove vedere la Serie A in tv e streaming

Dove vedere le partite della Serie A in tv e live streaming? Anche per la stagione 2020 2021 vale la suddivisione dei diritti degli ultimi due campionati. Tutte le partite, dunque saranno visibili su Sky Sport e Dazn. In particolare, la piattaforma satellitare trasmetterà 7 partite su 10 a giornata, mentre le altre tre saranno in esclusiva su Dazn. Per gli abbonati Sky, è possibile seguire le tre partite di Dazn e una selezione dei migliori eventi della piattaforma streaming anche sul canale 209 del decoder, Dazn1. Le partite saranno visibili anche in live streaming tramite le piattaforme SkyGo e NowTv.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.