Me
HomeSportCalcio

Italia, i convocati di Roberto Mancini per le partite contro Armenia e Finlandia

Il tecnico azzurro ha chiamato 26 giocatori per i match di qualificazione a Euro 2020

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 30 Ago. 2019 alle 17:14 Aggiornato il 30 Ago. 2019 alle 17:24
Immagine di copertina

Italia, i convocati di Roberto Mancini per le partite contro Armenia e Finlandia

Il ct dell’Italia Roberto Mancini ha diramato la lista dei convocati per le partite contro Armenia e Finlandia, valide per le qualificazioni a Euro 2020.

Tra le novità, spicca la presenza di Luca Pellegrini, il terzino della Juventus, attualmente in prestito al Cagliari, mentre nel gruppo non compaiono Niccolò Zaniolo e Moise Kean, convocati dall’Under 21.

Gli azzurri, inseriti nel Gruppo J, saranno impegnati giovedì 5 settembre alle ore 18 contro l’Armenia, match che si disputa allo stadio “Vazgen Sargysan” di Yerevan e successivamente domenica 8 settembre, alle ore 20.45, contro la Finlandia, partita in programma al “Tampere Stadion” di Tampere.

Per queste due gare, Roberto Mancini ha convocato 26 giocatori: ora sono 61 in totale i convocati nella sua gestione.

Gli azzurri si raduneranno presso il Centro Sportivo “Niccolò Galli” di Bologna entro le ore 12 di lunedì 2 settembre. Nel pomeriggio è in programma la conferenza stampa del ct, seguita dalla prima sessione di allenamento. La Nazionale, poi, partirà per Yerevan mercoledì 4 settembre, per spostarsi a Tampere il giorno successivo la gara con l’Armenia.

Dopo 4 partite, l’Italia è al comando del suo girone a punteggio pieno con 12 punti. Al secondo posto c’è la Finlandia con 9 punti, l’Armenia a 6, la Grecia e la Bosnia a 4, mentre il Liechtenstein chiude la classifica con 0 punti.

I convocati di Roberto Mancini

Questa la lista completa:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Milan), Pierluigi Gollini (Atalanta), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Torino);

Difensori: Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Chelsea), Alessandro Florenzi (Roma), Armando Izzo (Torino), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Cagliari), Alessio Romagnoli (Milan);

Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Frello Filho Jorge Luiz Jorginho (Chelsea), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shangai Shenhua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Kevin Lasagna (Udinese).