De Laurentiis punge la Juventus: “Raggruppa i tifosi insoddisfatti del Sud, i veri torinesi tifano Torino”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 27 Giu. 2019 alle 17:46 Aggiornato il 28 Giu. 2019 alle 13:30
0
Immagine di copertina

DE LAURENTIIS TIFOSI JUVENTUS – Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha lanciato qualche frecciatina agli eterni rivali della Juventus: “La società bianconera è la nostra competitor anche a livello di tifo – ha detto ai microfoni di Sportmediaset -. La Juve avendo un fatturato importante e una storia ultracentenaria, ha consolidato sotto la stessa proprietà tifosi da tutta Italia, che raggruppano tutti gli insoddisfatti del Sud”.

“Gli operai della Fiat – ha aggiunto il numero uno del Napoli – arrivavano tutti dal Sud. E ricordiamo anche che tutti i torinesi sono tifosi del Torino. Noi, col nostro modesto fatturato, negli ultimi 10 anni abbiamo fatto passi da gigante e negli ultimi 10 anni siamo sempre stati nelle Coppe europee”.

“Nessuno vuole sconfiggere nessuno, lo sport è bello per questo: bisogna competere in maniera etica, professionale, con grande rispetto per i valori della maglia. Io ce la sto mettendo tutta”.

Archiviata la stoccata sui tifosi della Juventus, De Laurentiis ha toccato il tema calciomercato: “James Rodriguez? La maglia numero 10 di solito appartiene a un trequartista. Noi non ce l’abbiamo mai veramente avuto. Quando il signor Sarri, che aveva utilizzato Saponara ad Empoli, voleva il trequartista, gli facemmo notare che i nostri non erano abituati a giocare in quel modo lì e l’unico modulo foriero di possibili opportunità era il 4-3-3. Le prime partite infatti non andarono bene, poi quando si convinse e cambiò fu il suo successo e il nostro successo”.

De Laurentiis: “Cristiano Ronaldo è stato proposto anche al Napoli”

De Laurentiis attacca: “C’è sudditanza verso la Juventus, con Calciopoli ci sono andati leggeri”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.