Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:18
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli

È morto l’attore Verne Troyer | L’annuncio della famiglia | Il commento dei colleghi attori

Immagine di copertina
L'attore statunitense Verne Troyer è morto. Aveva 49 anni. Credit: Getty Images

È morto Verne Troyer. L'attore, famoso per il suo ruolo di Mini-Me nei film di Austin Powers, aveva 49 anni

È morto l’attore Verne Troyer | L’annuncio della famiglia | Il commento dei colleghi attori

È morto l’attore Verne Troyer

Sabato 21 aprile 2018 è morto l’attore statunitense Verne Troyer. La dichiarazione è stata pubblicata dalla famiglia sui suoi canali social. L’attore aveva 49 anni.

Troyer era alto ottantuno centimetri e viene ricordato principalmente per il ruolo di Mini-Me, clone del malvagio personaggio Dr Evil nei film di Austin Powers, scritti e interpretati dall’attore Mike Myers.

Verne Troyer ha recitato in diversi film nel corso della sua carriera, tra i quali Harry Potter e la Pietra filosofale, uscito nel 2001, dove interpretava il personaggio minore Unci Unci; The Love Guru, uscito nel 2008, in cui interpretava il Coach Punch Cherkov; e Parnassus, film del 2009, in cui recitava il ruolo di Percy.

L’attore aveva avuto alcuni problemi con l’alcolismo, tanto che all’inizio di aprile era stato ricoverato in un ospedale. La sua famiglia ha annunciato la sua morte in una dichiarazione pubblicata sulle pagine ufficiali dell’attore di Facebook e Instagram.

L’annuncio della famiglia

“È con grande tristezza e con il cuore incredibilmente pesante che comunichiamo che Verne è morto oggi”, recitava la dichiarazione.

“Verne era una persona estremamente premurosa. Voleva far sorridere, essere felice e ridere. Quando qualcuno aveva bisogno di aiuto, lo aiutava in ogni modo possibile”.

“Verne sperava di aver apportato un cambiamento positivo con la piattaforma a cui ha lavorato per diffondere quel messaggio ogni giorno”.

“Verne era anche un combattente quando si trattava delle sue battaglie. Nel corso degli anni ha lottato e vinto, ha lottato e vinto, ha lottato e combattuto ancora, ma sfortunatamente questa volta è stato troppo”.

“Durante questo recente periodo di avversità è stato battezzato mentre era circondato dalla sua famiglia”.

“La famiglia chiede del tempo per piangere privatamente”.

Infine, nonostante la famiglia Troyer non abbia fornito una spiegazione sulla causa della morte dell’attore, ha aggiunto: “La depressione e il suicidio sono problemi molto seri. Non sai mai quale tipo di battaglia sta attraversando qualcuno”.

“Siate reciprocamente gentili. E sappiate sempre che non è mai troppo tardi per contattare qualcuno per farsi aiutare”.

Il commento dei colleghi attori

Sabato, il suo collega Mike Myers ha dichiarato: “Verne era un professionista navigato e un faro di positività per coloro che hanno avuto l’onore di lavorare con lui. È una giornata triste, ma spero che si trovi in ​​un posto migliore. Ci mancherà molto”.

L’attrice statunitense Marlee Matlin ha twittato che Troyer aveva “un bel sorriso e un cuore premuroso e grande, ha contribuito a raccogliere denaro [per l’associazione benefica Starkey Hearing Foundation] per gli apparecchi acustici gratuiti destinati alle persone sorde e con problemi di udito. RIPOSA IN PACE”.

L’attrice Carmen Electra, conosciuta per il suo ruolo in Baywatch, ha condiviso uno scatto su Instagram in cui tiene in braccio Troyer. La semplice didascalia “R.I.P Verne Troyer” accompagnava l’immagine.

Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Ecco Ikos, il documentario di denuncia del regista Giuseppe Sciarra
TV / Ascolti tv domenica 1 agosto: Si accettano miracoli, Grand Hotel, Colorado
TV / L’età dell’innocenza: tutto quello che c’è da sapere sul film su La7
Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Ecco Ikos, il documentario di denuncia del regista Giuseppe Sciarra
TV / Ascolti tv domenica 1 agosto: Si accettano miracoli, Grand Hotel, Colorado
TV / L’età dell’innocenza: tutto quello che c’è da sapere sul film su La7
TV / Grand Hotel – Intrighi e passioni: le anticipazioni (trama e cast) della puntata di oggi
TV / The other wife – L’altra moglie: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Si accettano miracoli: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Grand Hotel – Intrighi e passioni: cosa è successo nella settima puntata, il riassunto
TV / Kilimangiaro Estate: le anticipazioni e gli ospiti della puntata di oggi, 1 agosto, su Rai 3
TV / Colorado: le anticipazioni, i comici e gli ospiti della puntata del 1 agosto
TV / Ascolti tv sabato 31 luglio: The Voice Senior, Tutti lo sanno, Sapore di te