Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

We are who we are: trama, cast, trailer e streaming della serie Sky diretta da Luca Guadagnino

Di Antonio Scali
Pubblicato il 9 Ott. 2020 alle 17:40
0
Immagine di copertina

We are who we are: trama, cast e streaming della serie Sky diretta da Luca Guadagnino

We are who we are è la nuova attesissima serie Sky composta da otto episodi e diretta da Luca Guadagnino, in onda su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV dal 9 ottobre 2020. Un’opera che racconta il complesso mondo degli adolescenti di oggi, con l’inconfondibile tocco del regista di Chiamami col tuo nome, alla sua prima esperienza in tv. Ma qual è la trama, il cast, il trailer e dove vedere in streaming la serie We are who we are? Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Trama

Un racconto di formazione che indaga i misteri dell’adolescenza, in tutta la sua complessità. La serie, in onda su Sky Atlantic e in streaming su NOW TV da venerdì 9 ottobre alle 21.15 con i primi due episodi, è la prima del candidato all’Oscar Luca Guadagnino. We are who we are è una produzione originale Sky e HBO prodotta da Lorenzo Mieli per The Apartment e da Wildside, entrambe del gruppo Fremantle, con Small Forward.

La trama completa

Una storia di formazione con protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in una base militare americana in Italia. La serie parla di amicizia, di primi amori e di tutti i misteri dell’essere un adolescente. Una storia che ogni giorno si ripete in ogni parte del mondo, ma che in questo caso avviene in un piccolo scorcio di Stati Uniti in Italia. Lontani da casa, da abitudini consolidate e sicurezze, ciascuno dei protagonisti cerca in se stesso e nell’altro un sostegno per riconoscersi e scoprirsi anche “fuori contesto”.

Quante puntate e quando finisce la serie

Ecco la trama di We are who we are. Fraser (14 anni) si trasferisce in una base militare statunitense in Veneto. Qui conosce la coetanea Caitlin che abita proprio davanti a lui. Entrambi vivono un periodo di confusione riguardo ai loro desideri e ad ogni aspetto della loro identità. Stringono un forte legame, si supportano a vicenda e fingono di stare insieme per evitare le pressioni dei coetanei e del mondo esterno. Mentre Caitlin mette in discussione il suo lato femminile interrogando una possibilità di mascolinità, Fraser ha una cotta per un ragazzo più grande, Jonathan, collaboratore di sua madre Sarah. Le prime esperienze amorose avranno un effetto dirompente nelle loro vite.

We are who we are: il cast completo della serie

L’estroso Fraser (Jack Dylan Grazer) e la magnetica Caitlin (Jordan Kristine Seamón) sono i due giovani protagonisti della serie. Insieme a loro troviamo Chloë Sevigny nei panni della madre di Fraser con Alice Braga in quelli della sua compagna; Scott “Kid Cudi” Mescudi in quelli del padre di Caitlin e Faith Alabi in quelli della madre. Francesca Scorsese, Spence Moore II, Ben Taylor, Corey Knight e Sebastiano Pigazzi sono alcuni degli altri ragazzi che abitano nella base.

Tom Mercier (Jonathan) interpreta l’assistente di Sarah. Jordan Kristine Seamón interpreta Caitlin, un’adolescente apparentemente spavalda e sicura di sé che vive da anni con la sua famiglia nella base e parla italiano. Rispetto al fratello maggiore Danny (Spence Moore II), Caitlin ha un rapporto più stretto con il padre Richard (Scott Mescudi) che non con la madre Jenny (Faith Alabi), con la quale la comunicazione è più difficile.

Caitlin è la figura cardine del suo gruppo di amici, di cui fanno parte Britney (Francesca Scorsese), una ragazza schietta, arguta e sessualmente disinibita, Craig (Corey Knight), un allegro e bonario soldato di circa vent’anni, Sam (Ben Taylor), il geloso ragazzo di Caitlin che è anche il fratello minore di Craig, Enrico (Sebastiano Pigazzi), uno spensierato diciottenne del Veneto che ha un debole per Britney, e infine Valentina (Beatrice Barichella), una ragazza italiana.

“Quando ci siamo trovati a riflettere su dove ambientare questa storia che parla d’identità”, ha detto Luca Guadagnino in conferenza stampa “per una forma di disciplina mentale per cui preferisco trovare una porzione da dominare per riuscire a essere universale nel racconto, è nata l’intuizione della base militare. Il fatto che sia come una navicella depositata nel chioggiotto, ci ha permesso di mostrarne la penetrabilità tra il fuori e il dentro che, come il suo lato rigoroso, fatto per essere rispettato o infranto, ci ha portato a raccontare questi teenager esattamente come volevamo. La serie è ambientata nel 2016 perché, per parlare di contemporaneità, abbiamo bisogno di una distanza minima affinché la realtà s’integri in maniera organica con la narrazione”.

Trailer

Ecco il trailer ufficiale di We are who we are, la nuova serie Sky diretta da Luca Guadagnino e in onda su Sky Atlantic e NOW TV con i primi due degli otto episodi:

Dove vedere in tv e in streaming

Ma dove vedere We are who we are? La serie viene mandata in onda su Sky Atlantic dalle ore 21:15 a partire da venerdì 9 ottobre 2020. La serie tv è disponibile anche in streaming su NOW TV dov’è possibile seguire in diretta la messa in onda. Chi vuole guardare la serie in 4K HDR può farlo con Sky Q. Chi invece vuole recuperare in un secondo momento la messa in onda della serie, può avvalersi della funzione on demand di Sky Go, ma anche su NOW TV.

Dove vedere in streaming

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.