Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 09:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Roberto Giacobbo rivela: “Stavo per morire di Coronavirus. Sono stato in rianimazione”

Immagine di copertina

Ospite di Verissimo, la trasmissione condotta da Silvia Toffanin e in onda sabato 3 ottobre, Roberto Giacobbo ha svelato di aver vissuto momenti assai difficili: “Sono stato in rianimazione. Avevo confuso i sintomi e sono arrivato all’ultimo stadio. Ho affidato il mio corpo completamente nelle mani dei medici. Potevo muovere solo gli occhi. Ero a un passo dalla fine”. Per la prima volta, il noto divulgatore scientifico ha raccontato nel salotto del sabato pomeriggio di Canale 5 la sua lunga e difficile battaglia contro il Coronavirus.

“È successo il 5 marzo. Qualcuno mi ha trasmesso il virus, probabilmente mentre ero al supermercato. Purtroppo, una laringite ha falsificato i sintomi. Avevo la febbre alta, non stavo bene. Ho comprato un pulsometro per misurare l’ossigenazione del sangue. Una mattina ho sentito una maggiore difficoltà nel respiro e dopo poche ore l’ossigenazione era crollata. Sono corso in ospedale”, racconta Giacobbo. Un lungo e sofferto calvario, che ha portato il conduttore a trascorrere oltre 40 giorni in ospedale: “Mi hanno tolto tutto, anche la fede nuziale. Ho pensato che sarebbe stata l’ultima cosa che avrebbero avuto le mie figlie e mia moglie. Non avrebbero potuto piangere neanche il corpo”.

Per fortuna poi le cose sono andate bene, ma il Covid in quei momenti drammatici non ha risparmiato neppure i suoi cari: “Ho attacco il virus a mia moglie, la più grave anche se non è stata ricoverata, e alle tre mie figlie: la più piccola asintomatica, la seconda con la mancanza di gusto e olfatto, la più grande con febbre alta”. Una terribile esperienza, dalla quale fortunatamente è uscito senza conseguenze gravi. “Adesso tutto è più bello, sono felice. Ogni respiro è più bello”, confessa emozionato Giacobbo a Silvia Toffanin.

Leggi anche: Freedom – Oltre il confine: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 2 ottobre

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv domenica 19 settembre: Da grande, Scherzi a parte, Controcorrente
TV / Scherzi a parte: lo scherzo a Federica Pellegrini. Il video
TV / Scherzi a parte: lo scherzo ad Al Bano. Il video
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv domenica 19 settembre: Da grande, Scherzi a parte, Controcorrente
TV / Scherzi a parte: lo scherzo a Federica Pellegrini. Il video
TV / Scherzi a parte: lo scherzo ad Al Bano. Il video
TV / Scherzi a parte: lo scherzo a Mario Giordano. Il video
TV / Da grande: anticipazioni e ospiti della prima puntata
TV / Chi è Ludovica Sauer, la moglie di Alessandro Cattelan
TV / Da grande: quante puntate, durata e quando finisce lo show di Alessandro Cattelan
TV / Scherzi a parte 2021: anticipazioni e vittime della puntata di oggi, 19 settembre
TV / Da grande streaming e diretta tv: dove vedere lo show di Alessandro Cattelan
TV / Da grande: tutto quello che c’è da sapere sul programma di Alessandro Cattelan