Mission Impossible – Fallout: la trama e il finale del film con Tom Cruise

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 12 Mag. 2020 alle 17:58
0
Immagine di copertina

Mission Impossible – Fallout: la trama e il finale del film con Tom Cruise

Il sesto capitolo di Mission Impossible s’intitola Fallout ed è stato scritto e diretto da Christopher McQuarrie. A interpretare l’agente speciale Ethan Hunt è come al solito Tom Cruise, che è tornato in azione con quest’ultimo film della serie nel 2018, al fianco di Simon Pegg, Rebecca Ferguson, Ving Rhames, Alec Baldwin, Sean Harris e Michelle Monaghan, a cui si aggiungono i volti nuovi di Henry Cavill, Vanessa Kirby e Angela Bassett. Ma di cosa parla questo film? Qual è la trama e come finisce?

Tutto su Mission Impossible, Fallout: trama, cast, trailer e streaming

Mission Impossible, Fallout: la trama

Il film è ambientato due anni dopo la cattura di Solomon Lane, nemesi di Ethan Hunt. Il resto della sua organizzazione, il Sindacato, ha fondato un gruppo terroristico noto come Gli Apostoli che cercano di attendersi al piano originale di Solomon. Ethan Hunt deve quindi seguire una nuova missione, intercettare la vendita di tre nuclei di plutonio da aprte di un venditore sconosciuto agli Apostoli. Hunt riunisce quindi Benji Dunn e Luther Stickell per la missione, che però fallisce quando Ethan sceglie di salvare la vita di Luther anziché impossessarsi dei nuclei, che vengono presi dagli Apostoli.

Il team comunque cattura l’esperto di armi nucleari – Nils Debruuk – che avrebbe dovuto costruire tre armi nucleari per Gli Apostoli. Dopo l’interrogatorio, il team di Ethan scopre qualche informazione in più. Intanto la direttrice della CIA ordina ad August Walker della divisione Attività speciali di supervisionare le attività della IMF, in particolare di Ethan mentre cerca di recuperare il plutonio. Cambiando scenario, siamo a Parigi. Ethan s’infiltra a una festa di raccolta fondi insieme a Walker dove un certo John Lark a un certo punto vorrà acquistare i nuclei degli Apostoli con l’aiuto della Vedova Bianca, una trafficante d’armi con la quale Ethan interagisce spacciandosi per Lark. Dei sicari però sono stati inviati per ucciderli, loro due però riescono a scamparla e fuggono. Walker allora presenta delle prove false a Sloane a capo della CIA, suggerendo che Hunt sia in realtà Lark.

Intanto La Vedova Bianca affida a Ethan un compito: estrarre Lane da un convoglio blindato che viaggia per Parigi, in cambio un primo nucleo di plutonio concesso in buona fede. Ethan e la squadra attaccano il convoglio, ma non vogliono uccidere tutti, ne consegue un inseguimento di moto e auto attraverso la città. Ethan è costretto ad evitare non soltanto la Vedova Bianca, ma anche la polizia e Ilsa, quest’ultima incaricata di uccidere Lane per compiere la sua missione per l’MI6.

Alla fine riescono a recuperare Lane. La Vedova Bianca vuole che venga consegnato a Londra e alla Safehouse londinese, il segretario della IMF si confronta con Ethan, accusandolo di essere John Lark.

Mission Impossible, Fallout: il finale del film

Intanto a Walker viene assegnato il compito di monitorare Lane e inconsapevolmente ammette di essere lui il vero John Lark, in combutta sin dall’inizio con Lane. Il team della IMF informa subito la CIA, ma non fanno in tempo ad intervenire che arrivano gli Apostoli e, nella lotta che segue, Walker uccide Hunely e si dà alla fuga. Ethan allora lo insegue per la città e quando lo raggiunge scopre che Walker tiene sotto tiro la sua ex moglie Julia e lo minaccia. Ethan non può rischiare tanto, così Walker e Lane scappano e si rintanano in un campo medico nel Kashmir.

Il team di Ethan deduce a quel punto che lì costruiranno le loro armi e contaminare l’approvvigionamento idrico di Cina, India e Pakistan: di conseguenza, con un terzo della popolazione colpita, il mondo cadrà nell’anarchia e Lane confida in un nuovo ordine mondiale. Per fortuna interverrà il team di Ethan. Quest’ultimo, dopo aver incontrato Julia, capisce di dover andare fino in fondo e ne parte un altro inseguimento. Lane attiva le armi e dà il detonatore a Walker, che lascia il campo in elicottero, Ethan lo insegue su un altro elicottero. Mentre il resto del team trova le armi, affrontando non poche difficoltà, Ethan abbatte il mezzo avversario, lasciando Walker sfigurato. Ne consegue uno scontro corpo a corpo, al termine del quale Ethan uccide Walker. Disattivate le bombe e recuperati i nuclei, l’avventura finisce. Sloane consegna Lane all’MI6 tramite mediazione della Vedova Bianca ed Ethan viene curato da Julia. Mission Impossible – Fallout va in onda su Canale 5 martedì 12 maggio 2020 alle ore 21:25.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.