Covid ultime 24h
casi +16.377
deceduti +672
tamponi +130.524
terapie intensive -9

Lucifer 5: Netflix ha svelato per errore la data d’uscita dei primi otto episodi

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 22 Giu. 2020 alle 11:53
0
Immagine di copertina

Lucifer 5: Netflix ha svelato per errore la data d’uscita dei primi otto episodi

Netflix ha erroneamente diffuso la data d’uscita della prima parte della quinta stagione di Lucifer. L’amata serie tv con protagonista Tom Ellis arriverà sulla piattaforma streaming quest’estate, con il primo blocco di 8 episodi. Di recente erano tante le voci che circolavano sulle sorti di questa serie: salvata da Netflix quando Fox, alla terza stagione, aveva dato lo stop, e portata avanti con una brillante quarta stagione su Netflix, i fan attendevano da tempo l’arrivo della quinta stagione e il rinnovo di una sesta. Del rinnovo se n’è parlato, alcune voci di corridoio hanno raccontato che ci fossero dei problemi tra Ellis la produzione. In ogni caso, soffermiamoci sulla quinta stagione, che arriverà il 21 agosto 2020 su Netflix. Non è una data ufficiale, perché l’annuncio è dapprima stato diffuso sui social del colosso streaming dopodiché è stato rimosso: errore o strategia di marketing? Di fatto, adesso si legge: “È ufficiale: è in arrivo un’altra stagione”.

Sappiamo che avremo anche una sesta stagione di Lucifer, una notizia diffusa in anteprima da Deadline poiché era già stato stipulato un accordo da entrambe le parti. La quinta stagione che dovrebbe arrivare con il primo blocco di otto puntate quest’estate riprenderà da dove eravamo rimasti con il finale della quarta stagione. Lucifer Morningstar ne ha attraversate di disavventure, dal gestire un regno complicato (come l’inferno) al comprendere i sentimenti per la bella detective Decker.

Leggi anche:

1. Netflix ha creato la categoria “Black Lives Matter”: 40 tra film e serie tv contro le discriminazioni / 2. Petizione per Boris 4, i fan chiedono a Netflix la quarta stagione e il cast appoggia l’idea

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.